Kean più Jandrei: inizia il mercato del Genoa

Kean più Jandrei: inizia il mercato del Genoa
© foto www.imagephotoagency.it

Il Genoa vuole rinforzarsi. Il presidente Preziosi pronto a intervenire sul mercato: nel mirino ci sono Kean e il portiere Jandrei

«Anch’io ho qualche colpa, ma posso affermare che né Piatek né Kouame lasceranno il Genoa a gennaio. Anzi, ho già avuto un incontro con Prandelli per capire insieme quali saranno le aree che dovranno essere rinforzate e in cui dovremo quindi intervenire già
nella prima settimana di gennaio»: parole e musica di Enrico Preziosi, presidente del Genoa. Il numero uno non lascia ma raddoppia ed è pronto a mettere mano al portafogli per rinforzare il Genoa. Prandelli ha dettato le linee guida, ora toccherà al presidente e ai suoi collaboratori trovare gli uomini giusti per la formazione rossoblù. Il Genoa ha messo nel mirino Moise Kean, attaccante classe 2000 di proprietà della Juventus, gestito da Mino Raiola, e vicino al rinnovo con i bianconeri.

Sull’attaccante c’è mezza Serie A e il giocatore starebbe pensando all’addio a gennaio. Mino Raiola si è incontrato con la dirigenza del club bianconero per discutere del rinnovo di contratto del suo assistito ma anche per discutere del futuro. Le proposte non mancano e in particolare Bologna e Genoa hanno già bussato alle porte della Juventus. Il primo giocatore che però potrebbe sbarcare a Pegli è Jandrei, portiere brasiliano della Chapecoense, classe 1993, 25 anni, cresciuto nell’Internacional e dall’anno scorso in forza al club brasiliano. L’estremo difensore è stato trattato dalla Sampdoria in estate, poi i bianconeri hanno deciso di virare su Emil Audero della Juve. Il Genoa lascerà andare Marchetti, che ha ormai perso il posto, e nelle prossime ore proverà a chiudere per Jandrei.