Lazio, avv. Mauri: «Già giudicato estraneo ai fatti»

© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni dei legali del capitano biancoceleste.

CALCIOSCOMMESSE LAZIO MAURI – Intervenuto in merito alla posizione di Stefano Mauri nell’ambito del processo di appello al calcioscommesse, l’avvocato Amilicare Buceti ha dichiarato ai microfoni di “Radio Sei”: «Il processo comincerà giovedì, ma in realtà è stato già valutato dalla Commissione Disciplinare, che lo ha ritenuto estraneo ad ogni ipotesi di illecito. Noi abbiamo già smontato molte accuse a carico di Stefano. Al momento non siamo a conoscenza di elementi rispetto ad altri indagati. Siamo serenissimi, abbiamo già dimostrato che Stefano non possedeva il cellulare prima del 13 maggio 2011».

GERVASONI – Sulle vicende legali che vedono protagonista il centrocampista e capitano della Lazio è intervenuto anche l’altro avvocato, Matteo Melandri, che ha dichiarato: «Gervasoni ascoltato in separata sede? Si parla di contraddittorio delle parti nell’ordinanza interlocutoria del 16 agosto, quindi mi auguro che si agisca in questo senso. Aspettiamo notizie. Ovviamente se Gervasoni venisse ascoltato in nostra assenza, prenderemo le adeguate contromisure».