Lazio, la rinascita di Luiz Felipe: gol e assist con vista Italia

Lazio, la rinascita di Luiz Felipe: gol e assist con vista Italia
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore della Lazio Luiz Felipe è stato il protagonista della vittoria contro il Bologna. Italo-brasiliano, può essere scelto da Mancini

Arrivato l’anno scorso e partito in sordina, Luiz Felipe aveva sorpreso tutti la passata stagione, guadagnandosi il posto da titolare. Con l’addio di De Vrij, era già scontato che le redini della difesa sarebbero passate al giovane brasiliano. Invece gli infortuni di inizio anno hanno complicato il cammino, almeno fino alla trasferta di Bologna. Poi, con un gol e un assist, sempre di testa, la gioia ha preso il sopravvento su tutto, lanciando il centrale della Lazio come il nuovo pilastro difensivo accanto a Acerbi e Radu.

Per Luiz Felipe quella di mercoledì è stata la partita della consacrazione, che oltre alla splendida prova offensiva ha regalato alla Lazio anche il primo clean sheet dopo 12 partite passate a raccogliere almeno un pallone nella propria porta. Velocità, tecnica, grinta e tutte le carte in regola per diventare protagonista, non solo in biancoceleste. Felipe è infatti italo-brasiliano, e in un’Italia a caccia di certezze chissà che non sia proprio l’oriundo a corrispondere al profilo. Mancini lo sta già visionando, il resto dovrà farlo lui, già a partire dalla sfida al profumo d’Europa contro il Torino.