Ljajic sfida il passato: «A Roma ho lasciato tanti amici, a Firenze 3 anni e mezzo bellissimi»

ljajic
© foto www.imagephotoagency.it

Adem Ljajic è, attualmente, un calciatore del Torino ma non dimentica il suo recente passato

Il talento di Ljajic, in Italia, non è stato applaudito soltanto dai tifosi del Torino, ma anche da quelli di Fiorentina, Roma e Inter. Il serbo, nel prossimo mese di campionato incrocerà il suo destino con quello delle sue ex squadre e ne ha parlato così davanti alle telecamere di Torino Channel: «Che effetto fa, in meno di un mese, affrontare il passato? Uh, un effetto, posso dire, speciale».

Ljajic, quindi, dichiara ancora: «Sono tutte e tre squadre che fanno parte del mio passato e tutte resteranno sempre nella mia testa e nel mio cuore. Posso dire così. A Firenze ho trascorso 3 anni e mezzo bellissimi. Era la mia prima esperienza in Italia e me la ricordo sempre con piacere. Poi ho passato 2 anni bellissimi a Roma, dove ho trovato un gran gruppo e tanti amici, che rimangono tali per tutta la vita. Poi, anche l’anno all’Inter è stato bellissimo. Sono partite molto difficili perchè giocheremo contro squadre davvero forti e a me piace giocare partite del genere: sono belle da affrontare. Spero che potremo fare anche qualche risultato positivo in queste 3 sfide di campionato».