Il progetto segreto di Agnelli: via Dybala per finanziare il sogno Mbappé

Il progetto segreto di Agnelli: via Dybala per finanziare il sogno Mbappé
© foto www.imagephotoagency.it

Andrea Agnelli sogna un altro grande colpo per la Juventus: Mbappé è il nome in cima alla lista dei sogni, ma per finanziare il super-colpo dal PSG servirà l’addio di Dybala

Un’idea nata negli ultimi mesi, esattamente come quella che poi ha portato la scorsa estate Cristiano Ronaldo in bianconero, su cui i dirigenti della Juventus riflettono seriamente: quella di segnare un nuovo colpaccio. L’identikit, non è un mistero, è tracciato da tempo: il presidente Andrea Agnelli ha già detto di mirare ad un «Cristiano Ronaldo di 25 anni» o meno. Il profilo in cima alla lista degli acquisti juventina è Kylian Mbappé: l’attaccante del Paris Saint-Germain solletica le fantasie di molti e, nell’ottica di un eventuale approccio, anche quella dello stesso Agnelli. Nessun ostacolo serio alla trattativa, riporta stamane La Repubblica: Mbappé non ha agenti (è assistito unicamente dai genitori aiutati da alcuni avvocati francesi), mentre il PSG versa in una condizione di difficoltà dopo essere stato messo nel mirino UEFA per i propri conti.

Ricapitolando: l’attaccante campione del mondo è costato ai parigini circa 180 milioni di euro, mentre la Juve stima l’operazione complessiva per portarlo a Torino nell’ordine dei 500 milioni di euro, di cui almeno 180 (appunto) di cartellino e il resto di ingaggio. Sarebbe una spesa enorme, perfino superiore a quella già effettuata per CR7 (costo complessivo da oltre 300 milioni), ma che i bianconeri contano in parte di finanziare con almeno una cessione eccellente: il nome più gettonato resta quello di Paulo Dybala, cercato da Barcellona e Real Madrid, da cui la Juve conta di ricavare almeno un centinaio di milioni per cominciare a dare la scalata a Mbappé. Per il momento soltanto un progetto lontano, tra qualche mese però ne potremmo riparlare in maniera diversa.