Milan, i volti nuovi devono ancora inserirsi: per Udine c’è la vecchia guardia

Milan, i volti nuovi devono ancora inserirsi: per Udine c’è la vecchia guardia
© foto www.imagephotoagency.it

Milan, i nuovi arrivati devono ancora inserirsi tra infortuni e ritardo di preparazione: per Udine è pronta la vecchia guardia

Il Milan è rimasto alla scorsa stagione. Perché in panchina è arrivato Giampaolo, ma in campo dei volti nuovi c’è stata finora soltanto qualche timida traccia. Tra infortuni e ritardo di preparazione, infatti, gli acquisti estivi si sono visti in campo per appena 250′ complessivi nelle amichevoli estive dei rossoneri.

Per questo motivo, dunque, domenica a Udine la squadra sarà con ogni probabilità la stessa della scorsa stagione. Con in campo tanti volti noti e, per ora, ancora nessun volto nuovo. Con il solo Krunic che ha messo insieme tre presenze per 100′ complessivi durante l’estate.