Milan, Piatek e la maglia 9. Primo obiettivo sfatare il tabù

Milan, Piatek e la maglia 9. Primo obiettivo sfatare il tabù
© foto www.imagephotoagency.it

Milan, Piatek prende la maglia numero 9. Il primo obiettivo del polacco è sfatare il tabù che questa casacca si porta dietro da anni

Krzysztof Piatek ha sfoggiato in maniera fiera, nei suoi canali social, la sua nuova maglia del Milan. Il numero è il 9, quello dei veri bomber. Peccato, però, che in casa rossonera non porti proprio così bene. I tifosi rossoneri memori degli ultimi giocatori con questa casacca sulle spalle hanno forse storto un po’ il naso. Ma al contempo riposto fiducia nel loro grande attaccante.

La recente storia dice che dopo Filippo Inzaghi, che ha salutato il Milan nel 2012, nessuno è stato più in grado di vestire quel numero con onore. In ordine temporale: Pato, Matri, Destro, Torres, Luiz Adriano, Lapadula, Andrè Silva e Higuain. Tutti giocatori, chi più blasonato e chi meno, in grado di non reggere la pressione della maglia. Non a caso le loro apparizioni all’ombra della Madonnina sono state fugaci.