Avanti un altro: dal Belgio sicuri, anche il Milan su Fellaini

Avanti un altro: dal Belgio sicuri, anche il Milan su Fellaini
© foto www.imagephotoagency.it

Nuova ipotesi per il centrocampo del Milan a gennaio: secondo alcuni report belgi i rossoneri sarebbero di nuovo sulle tracce di Marouane Fellaini, chiuso al Manchester United

Prosegue senza sosta la ricerca del Milan di un centrocampista sul mercato di gennaio: dopo il fallimento dell’operazione legata a Cesc Fabregas, passato dal Chelsea al Monaco, le opzioni di livello sul tavolo rossonero sarebbero effettivamente poche. A complicare ancora di più la situazione, i paletti imposti dal Fair Play Finanziario UEFA, che obbliga di fatto la società milanista a muoversi soltanto con l’ipotesi di un prestito con diritto di riscatto. L’ultimo nome, nell’ordine, preso in considerazione in questi giorni dalla dirigenza rossonera sarebbe quello di Marouane Fellaini, giocatore che già in estate era stato accostato al Milan quando era in scadenza di contratto con il Manchester United.

Alla fine Fellaini aveva scelto di rinnovare con i Red Devils per due anni (più opzione per un altro) su spinta di José Mourinho. Il 31enne belga tuttavia, a seguito dell’esonero del portoghese, si troverebbe adesso in una situazione particolare: con il nuovo tecnico Ole Gunnar Solskjaer gli spazi tra i titolari per lui sembrerebbero essersi notevolmente ristretti e non è lontana l’ipotesi di un addio allo United già a stagione in corso, come indicano alcuni report provenienti proprio dal Belgio. Sulle tracce di Fellaini, riportano le indiscrezioni, non ci sarebbe però solo il Milan, ma pure il Porto e Guangzhou Evergrande.