Milano, i rider contro i personaggi famosi che non danno mancia: nella “Black List” Bonucci, Higuain, Icardi e Wanda Nara – FOTO

Milano, i rider contro i personaggi famosi che non danno mancia: nella “Black List” Bonucci, Higuain, Icardi e Wanda Nara – FOTO
© foto www.imagephotoagency.it

Una vera e propria “Black List” quella stilata dai rider di Milano contro i vari personaggi famosi che ordinano il cibo ma non lasciano la mancia

E’ diventata una moda, un’abitudine, sempre più destinata ad aumentare. Ormai quasi tutti ordinano il cibo a casa con le app, dalle famiglie “normali” a quelle “VIP”, i cosiddetti rider, i fattorini che fanno le consegne ne vedono di tutti i colori. Una di queste riguarda la vera e propria battaglia social cominciata nella giornata di ieri con un post su Facebook. La pagina Deliverance Milano ha infatti denunciato tutti i vip poco generosi accusati di non lasciare la mancia ai fattorini. Tanti calciatori nella lista, da Bonucci a Higuain, Icardi e D’Ambrosio, passando per gli ex Abbiati, Cannavaro e Mexes. Oltre a loro anche personaggi famosi come Fedez e Chiara Ferragni, Platinette, Teo Mammucari e Fabio Rovazzi. La denuncia è chiara, è più facile ricevere una mancia in quartieri di periferia piuttosto che in quelli extra lussuosi in cui risiedono i vip. Infine, dopo aver reso noto i nomi dei vip più “tirchi”, arriva una “minaccia”: «Entriamo nelle vostre case, vi portiamo il cibo e qualsiasi altra cosa vogliate, praticamente a tutte le ore del giorno. Sappiamo tutto di voi. Sappiamo cosa mangiate, dove abitate che abitudini avete. E come lo sappiamo noi, lo sanno anche le aziende del delivery. Queste piattaforme come sfruttano noi lavoratori senza farsi alcuno scrupolo, sfruttano anche voi, speculando e vendendo i vostri dati. Noi produciamo i dati, noi conosciamo i vostri punti deboli e non esiteremo ad usarli contro di voi».

BUON 25 APRILE E BUONA FESTA DELLA LIBERAZIONE A TUTT*!SE L'INFORMAZIONE È POTERE NOI RIDER LIBERIAMO I DATI!Questa…

Gepostet von Deliverance Milano am Donnerstag, 25. April 2019