Tavecchio accusato di molestie sessuali. L’ex presidente: «Ho dato mandato ai miei legali»

tavecchio
© foto www.imagephotoagency.it

È al centro di un caso di molestie sessuali Tavecchio, ormai ex presidente FIGC. La denuncia, per ora anonima, arriva da una dirigente sportiva

Carlo Tavecchio respinge in maniera netta le accuse di molestie sessuali da parte di una donna, dirigente sportiva, per ora anonima. L’ormai ex presidente della FIGC ha smentito e ha replicato in questo modo: «In relazione a quanto riportato da alcuni articoli di stampa, rivendico la mia correttezza e a tutela della mia immagine e della mia onorabilità ho dato mandato ai miei legali di agire in tutte le sedi competenti».

Tavecchio accusato di molestie sessuali: la denuncia di una dirigente – 21 novembre, ore 8.55

Carlo Tavecchio è accusato di molestie sessuali su una dirigente sportiva che lavora nel calcio italiano. La notizia è un fulmine a ciel sereno ed è riportata da molte fonti di informazione nella mattinata di oggi, martedì 21 novembre. Ieri si è tenuta la conferenza stampa di dimissioni dalla FIGC e oggi il lombardo è al centro di un grave caso di cronaca. La denuncia arriva da una dirigente che per il momento rimane anonima, ma vale la pena sottolineare – in un clima di processi mediatici come quello attuale – che ancora le accuse non sono state provate dalle forze dell’ordine e quindi ci sarà tutto il procedimento giudiziario da analizzare. La donna sarebbe stata costretta a subire le avances di Tavecchio, che avrebbe tentato più volte di toccarle le parti intime. Lei avrebbe cercato di divincolarsi e avrebbe protestato in più occasioni, la risposta di Tavecchio sarebbe stata solo quella di chiudere le tende per non essere visto da nessuno.

Molestie sessuali da Tavecchio: ci sarebbero le prove

Ci sono gli estremi per una denuncia e, infatti, la donna la avrebbe già sporta alla Procura della Repubblica di Roma. A provare il tutto ci sarebbero registrazioni audio e video. A riportare le parole della donna è Il Corriere della Sera nella sua versione online. Secondo la dirigente, Tavecchio le avrebbe rivolto molestie non solo fisiche ma anche violenze morali e psicologiche. Tra le frasi proferite dall’ex presidente della FIGC anche alcune volgarità come “Ti trovo in forma, si vede che scopi tanto” oppure “Fammi toccare le tette, vieni qua“. «Sono episodi recenti, mica di venti anni fa come le robe di Hollywood. Quando ho sentito che Tavecchio sarebbe rimasto nel mondo del calcio allora ho deciso di parlare» ha detto la donna. Ha le prove audio delle molestie subite, adesso sono in mano al suo avvocato e alla Procura. Per Tavecchio si mette male.