Milan, derby decisivo: Montella si gioca il posto, Donnarumma e Suso via senza Champions?

montella milan
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan si gioca tutto, o quasi, in 90 minuti. Montella si gioca il posto nel derby. Suso e Donnarumma i sacrificati senza Champions? Le ultimissime

Tutto, o quasi, in 90 minuti. Vincenzo Montella, allenatore del Milan, si gioca la panchina rossonera e più in generale la credibilità del suo progetto. L’allenatore rossonero è stato confermato da Fassone e Mirabelli ma in caso di sconfitta nel derby contro l’Inter, in programma domani sera a San Siro alle 20.45, il Milan andrebbe a -10 dai cugini nerazzurri e l’aria, già pesante, inizierebbe a diventare irrespirabile per l’allenatore. Il Milan ha perso contro Lazio, Sampdoria e Roma, tre squadre vere e una nuova sconfitta con l’Inter potrebbe costringere i dirigenti milanisti a prendere ‘decisione irrevocabili’.

Secondo “Tuttosport” l’aeroplanino, uno dei pochi a sopravvivere allo ‘tsunami’ della nuova dirigenza, rischia il posto. Delle divergenze tra le parti in causa c’erano già in estate, nonostante il rinnovo e un mercato importante, e ora il Milan e Montella si trovano di fronte al primo crocevia fondamentale della stagione. Il Milan deve ottenere la qualificazione alla Champions per dare nuova linfa al suo progetto. Senza la Champions potrebbero esserci delle cessioni eccellenti e gli indizi portano a Donnarumma e a Suso.