Napoli, Ancelotti: «Ci siamo tolti un peso. Tridente contro l’Arsenal? Perchè no!»

ancelotti-napoli-chievo-novembre-2018
© foto www.imagephotoagency.it

Ancelotti esulta per la vittoria contro il Chievo e manda segnali in vista di Napoli-Arsenal. Ecco le parole del tecnico

Carlo Ancelotti si gode la vittoria del Napoli contro il Chievo. Ecco l’analisi della sfida da parte del tecnico azzurro:«Questa vittoria toglie molto peso che avevamo addosso. Tanto timore all’inizio, poi ci siamo sciolti. Dopo il gol di Milik ci siamo lasciati andare e siamo stati più rilassati. Riunione dei giocatori? Si riuniscono tutti i giorni. Giusto che tutti soffrano quando si passano momenti simili. Questo è un gruppo molto sano. Mi aspetto che il pubblico ci aiuti giovedì. E’ sempre difficile scegliere. Volevo mettere una formazione affidabile dal punto di vista caratteriale. C’erano difficoltà nel recupero, ma la squadra ha reagito bene. Sarà difficile scegliere in vista di giovedì, ma alla fine ce la farò».

Ancelotti riflette anche su come sorprendere l’Arsenal e evitare l’eliminazione dall’Europa League:«Siamo stati sorpresi dalla pressione dell’Arsenal all’andata. Abbiamo sbagliato ad insistere nell’uscita e non giocando lunghi. Dipenderà dall’atteggiamento più attendista dell’Arsenal. Giocando più in verticale abbiamo creato più occasioni. Proveremo a sfruttare la velocità, anche se Milik non è veloce quanto Insigne e Mertens. Tridente? Sicuramente è una possibilità. Milik non ha giocato molte partite, ma ha numeri impressionanti. Per il mercato estivo dovremmo stare tranquilli nel reparto offensivo…».