Nuova Champions League a inviti e nei weekend: pronta la rivoluzione

Nuova Champions League a inviti e nei weekend: pronta la rivoluzione
© foto www.imagephotoagency.it

Possibili novità nel prossimo futuro. Per il periodo 2024-2027 è in programma una grande rivoluzione in Champions League

Nuova Champions League in vista? Il format attuale resterà in vigore fino al 2024 ma i grandi club, insieme alla Uefa, sono già a lavoro per il nuovo format, quello previsto per il 2024-2027. Secondo Repubblica, sono in arrivo novità importanti per la Champions. E’ allo studio una vera e propria rivoluzione, con una priorità: migliorare il prodotto per i tifosi, ma pure per chi deve acquistarlo. E chi compra vorrebbe la garanzia della partecipazione dei grandi club. L’ipotesi è di distribuire wild card, ossia inviti, legati alla storia dei club e alle attività della città. Una sorta di modello simile al Sei Nazioni di rugby.

Un’altra novità sui giorni da dedicare alla Champions League: le partite nei weekend. Le gare nei fine settimana consentirebbero di incrementare l’indotto anche con pacchetti turistici. Juventus, Milan e Inter sembrano avere posizioni simili. In fondo i tre club rappresentano l’aristocrazia del calcio italiano, quelle che per bagaglio storico non possono mancare, in una Champions selettiva, ‘a invito’. Sul fronte delle antagoniste invece Roma, Napoli e Fiorentina che non vogliono giocarsi sul campo il solo posto libero che  resterebbe per la qualificazione. Della questione se ne parlerà, con ogni probabilità, nel congresso Uefa a Roma del 6 e 7 febbraio.