Patto Spalletti-Zhang per una grande Inter. Sabatini rientra prima a Milano

spalletti
© foto www.imagephotoagency.it

Nasce la nuova Inter. Patto Spalletti-Zhang per lo Scudetto. Pronti 5-6 colpi per rinforzare la rosa. Ecco le ultimissime notizie

In Cina, a Nanchino, è nata la nuova Inter. Ieri è andato in scena l’incontro tra Luciano Spalletti, allenatore nerazzurro, e Zhang Jindong, proprietario dell’Inter. Intanto Walter Sabatini, coordinatore delle formazioni Suning, è rientrato con almeno 24 ore d’anticipo a Milano. L’ex ds della Roma è rimasto in sede per tutta la serata insieme a Gardini. Nel frattempo in Cina si è consumato l’incontro tra Spalletti, Ausilio e Zhang. Suning è pronto a investire sul prossimo merca­to non meno di 100­-110 milioni di euro più tutto ciò che arrive­rà dalle cessioni. Prima bisognerà vendere, a causa del Fair Play Finanziario (servono almeno 30 milioni di plusvalenze entro il 30 giugno), poi arriveranno i primi colpi. Si parla di 5-6 acquisti per puntare allo Scudetto: arriveranno un terzino sinistro, un difensore centrale, un centrocampista centrale, un trequartista, un esterno d’attacco e un vice-Icardi. Patto Spalletti-Zhang: nasce la nuova Inter. A riferirlo è “La Gazzetta dello Sport“.