Perinetti: «Juve sempre davanti. Piatek? Deve essere umile»

Perinetti: «Juve sempre davanti. Piatek? Deve essere umile»
© foto www.imagephotoagency.it

Il direttore sportivo Perinetti ha fatto il punto della situazione sulla Serie A. E su Piatek: «Non ha una concezione collettiva del gioco»

Giorgio Perinetti ha fatto il punto della situazione sulla Serie A stilando una personale classifica: «Il Napoli si è consolidato, l’Inter con Conte è cresciuta come mentalità, però la Juventus è sempre davanti perché ha una rosa di altissimo livello. Non se i passi avanti di azzurri e nerazzurri saranno sufficienti per competere con i bianconeri».

Il direttore sportivo ha poi parlato di Krzysztof Piatek: «È un finalizzatore e va in difficoltà quando deve lavorare per la squadra, non ha una una concezione collettiva del gioco. Dovrà essere umile e anche aiutato dall’allenatore», ha concluso Perinetti a Radio Sportiva.