Pirlo, cosa c’è nel futuro? «Potrei fare l’allenatore…»

pirlo
© foto www.imagephotoagency.it

Andrea Pirlo ha parlato del suo futuro dopo l’addio al calcio

Ruota grande curiosità attorno al futuro di Andrea Pirlo. Dopo l’addio al calcio del regista, sono in tanti a domandarsi quale sarà la prossima sfida del bresciano. A margine della consegna del «Premio Brescianità», consegnatogli nella sua città natale in occasione della festa dei santi patroni San Faustino e Giovita, come raccolto dall’Ansa, l’ex Milan e Juventus ha dichiarato: «Dopo tanti anni avevo bisogno di staccare dal calcio, era arrivato il momento giusto per appendere le scarpe al chiodo e sono contento così anche perché l’ho scelto io, ora avrò tempo di decidere cosa fare. Ho giocato solo a calcio, quindi credo di rimanere in questo sport. C’è l’ipotesi allenatore, ma ancora non lo so».

Pirlo ha poi commentato con orgoglio l’aver ricevuto questo premio dalla sua comunità: «Sono molto contento perché sono bresciano e ricevere questo premio fa piacere. Credo di aver rappresentato sul campo il modo di essere di noi bresciani».