Playout Serie B: e ora che succede? La situazione

Playout Serie B: e ora che succede? La situazione
© foto www.imagephotoagency.it

Playout Serie B: e ora che succede? La situazione dopo che il Tar del Lazio ha accolto il ricorso del Foggia bloccando la decisione della Lega

Dopo la decisione del Tar del Lazio di accogliere il ricorso del Foggia in merito alla mancata disputa dei playout decisa dalla Lega Serie B, la stessa Lega ha emesso la seguente nota: «Preso atto del decreto del Presidente del Tar del Lazio, emesso in data odierna sul ricorso del Foggia Calcio, il Consiglio Direttivo della Lega B, riunitosi a Milano, sospende la propria delibera del 13 maggio 2019 (nella parte concernente i playout) fino alla Camera di Consiglio del prossimo 11 giugno 2019, fissata per la trattazione collegiale».

Stando così le cose, ai playout andrebbero dunque Salernitana (che era stata considerata salva e lo stesso Foggia (che era stato considerato retrocesso). Contrariamente, qualora il Palermo dovesse riuscire tramutare la retrocessione all’ultimo posto in una pesante penalizzazione davanti alla Corte Federale d’Appello. Uno scenario che aprirebbe a quel punto a un playout tra Venezia e Salernitana con Foggia retrocesso in C.