Bomber Pruzzo in tackle: «Gufo la Juve, sono contento quando perde. A Roma serve Mourinho»

Bomber Pruzzo in tackle: «Gufo la Juve, sono contento quando perde. A Roma serve Mourinho»
© foto Wikimedia Commons

L’ex attaccante della Roma, Roberto Pruzzo, parla della sfida tra la Juventus e i giallorossi e non solo. Ecco le sue parole

La sfida tra Juventus e Roma ha regalato sempre grandi emozioni. Roberto Pruzzo non getta benzina sul fuoco ma anima ancor di più la gara di sabato prossimo con le sue dichiarazioni al Corriere dello Sport. Sempre senza peli sulla lingua l’ex bomber giallorosso: «Alla Roma hanno sbagliato tutti. Si chiama concorso di colpa. Di sicuro così non funziona. Poi, si sa, paga l’allenatore. Non sarebbe uno scandalo. Ti devi chiedere perché sono stati presi certi giocatori e venduti altri, perché non si riesce a trovare un modulo di gioco. Ma il vero problema è un altro, questa squadra non emoziona».

In caso di esonero di Di Fra, bomber Pruzzo non ha dubbi: «Se dovessero cambiare Eusebio, un solo nome: Mourinho. Forse è un sogno, ma la Roma ha bisogno di uno come lui». L’ex centravanti ha poi detto la sua sulla sfida con la Juve di sabato prossimo: «Se questa Juve mi sta sulle palle come il Liverpool? Tantissimo. Sportivamente parlando, s’intende. Quando perde la Juve è una festa per me. Amabilmente gufo. Io lo faccio ma lo dico, gli altri non lo dicono. Ho avuto rapporti molto duri con loro, ma li ho sempre rispettati».