Rinnovo Ibrahimovic, stallo preoccupante: lo svedese vuole un ingaggio da top player

© foto www.imagephotoagency.it

Rinnovo Ibrahimovic: inizia a farsi preoccupante lo stallo intorno al rinnovo dell’attaccante svedese. Le ultime

La trattativa per il rinnovo di Zlatan Ibrahimovic con il Milan è finita in un pericoloso stallo. Come spiega Gazzetta.it neanche il ritorno di Maldini dalle vacanze è servito ad accelerare i lavori. Eppure il raduno rossonero del 24 agosto è ormai prossimo.

Lo svedese ha in testa solo il Milan, anche se vuole legarsi per un’altra stagione solo alle sue condizioni. Così, con la consulenza di Mino Raiola chiede a Gazidis un contratto da top player. Nell’intesa raggiunta per il finale della stagione appena chiusa si era “accontentato” di uno stipendio da 3 milioni netti. Ma ora pare non gli bastino i 5 milioni netti (più premi per arrivare a 6) stanziati da Elliott per un nuovo accordo. Così questo ritardo sulla ruota di Ibra tiene sulle spine i vertici di via Aldo Rossi. E tiene con il fiato sospeso tutto il mondo rossonero che spinge per il lieto fine.