Roma, affondo finale per Petrachi. Poi via alla missione rinnovi

Roma, affondo finale per Petrachi. Poi via alla missione rinnovi
© foto www.imagephotoagency.it

Massara saluta, Petrachi rimane il profilo ideale per diventare il d.s. della Roma. I rinnovi di alcuni top player il primo compito

Da lunedì sarà rivoluzione. Ancora una volta la Roma verrà rivoltata come un calzino, dal punto di vista dirigenziale in primis. In attesa di capire quale sarà il nuovo ruolo di Totti, ammesso e concesso che gli vengano ampliati i poteri da Pallotta, già da lunedì potrebbero arrivare i saluti con Ricky Massara. Questo perché si è deciso di puntare forte su Gianluca Petrachi. Deve ancora essere tutto formalizzato, ma l’attuale dirigente del Toro ha ammesso l’interesse: «La Roma mi ha cercato con insistenza».

Risolte le grane con Cairo, potrà poi iniziare il suo lavoro nella Capitale. Dovrà immediatamente operare nell’ambito rinnovi. A oggi a tenere banco principalmente è l’accordo con Zaniolo, su cui ovviamente piomberanno tante squadre. Poi toccherà a El Shaarawy, che vuole un ingaggio da top player. Quest’anno ha dimostrato di meritarlo. Poco ancora e potrà iniziare il lavoro di Petrachi, pronto a sudare parecchio.