Roma, prosegue l’opera di “svecchiamento”. Incerto il futuro di Dzeko

Roma, prosegue l’opera di “svecchiamento”. Incerto il futuro di Dzeko
© foto www.imagephotoagency.it

La politica della società è chiara: si cercano profili forti ma giovani. È adesso in dubbio il futuro di Dzeko, che piace all’Inter

Ormai archiviata e decisa la questione De Rossi, da qua a fine anno la Roma dovrà pensare a come costruire la rosa per la prossima stagione. Il primo nodo da sciogliere è quello che riguarda Edin Dzeko, il cui futuro nella Capitale è tutt’altro che certo. Si è ampiamente intuito come la politica della società sia quella che punta verso profili più giovani.

La carta d’identità di Dzeko di certo non aiuta: sono 33 gli anni compiuti a marzo. Col contratto in scadenza tra un anno, adesso la dirigenza prenderà una decisione sulla sua avventura in giallorosso. Doveroso rimarcare che il bosniaco è uno degli attaccanti più prolifici della storia capitolina e, a fronte di qualche partita anonima, è sempre stato decisivo nei momenti clou. L’Inter osserva incuriosita la vicenda, poiché nel caso in cui dovesse partire Icardi il nome di Dzeko potrebbe essere quello buono per sostituire l’argentino.