Roma-Sassuolo 3-1: pagelle e tabellino

Roma-Sassuolo 3-1: pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Roma-Sassuolo, 18ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Torna alla vittoria la Roma di mister Di Francesco, ossigeno puro per il tecnico neroverde che ora è atteso dall’ultimo esame dell’anno, contro il Parma, per confermare il suo posto sulla panchina romanista. Grande prova della Roma, subito avanti di un gol con il rigore di Perotti. Sassuolo quasi mai pericoloso con Olsen inoperoso per quasi tutti i 90 minuto di gioco. La Roma ha giocato con grinta, convinzione e qualità, mettendo il Sassuolo, mai in difficoltà come quest’oggi in questa stagione. La Roma vince e si rilancia, salendo a quota 27 punti e scavalcando i neroverdi e portandosi a -1 dal Milan, quinto, e a -4 dalla Lazio quarta. Pesante battuta d’arresto per le ambizioni europee del Sassuolo.

Roma-Sassuolo: tabellino

MARCATORI: 8′ pt rig. Perotti, 23′ pt Schick, 14′ st Zaniolo (R); 45′ st Babacar (S)

ROMA (4-2-3-1): Olsen 6; Florenzi 6,5, Manolas 6,5, Fazio 6, Kolarov 6; Nzonzi 7, Cristante 7; Cengiz Ünder 6, Zaniolo 7 (18′ st Pastore 6), Perotti 7,5 (23′ st Kluivert 6); Schick 7 (32′ st Dzeko 6). A disposizioneFuzato, Mirante, Karsdorp, Pellegrini, Juan Jesus, Marcano, El Shaarawy. Allenatore: Di Francesco.

SASSUOLO (4-4-2): Consigli 7; Marlon 5, Ferrari 4, Lemos 5,5 (1′ st Lirola 5), Dell’Orco 5; Brignola 5,5 (18′ st Locatelli 6), Magnanelli 5, Bourabia 5,5; Djuricic 5,5 (13′ st Di Francesco 5,5); Berardi 5,5, Babacar 5. A disposizioneSatalino, Pegolo, Matri, Sensi, Peluso, Magnani, Trotta. Allenatore: De Zerbi.

ARBITRO: Giacomelli della sezione di Trieste

NOTE: AMMONITI: Ferrari (S); Florenzi (R)

ROMA – IL MIGLIORE

PEROTTI 7,5 – Recuperarlo e riaverlo al 100% può essere considerato come un vero e proprio colpo di mercato per la Roma di Di Francesco. Oggi fa la differenza con la sua classe. Impeccabile dal dischetto.

ROMA – IL MIGLIORE

SCHICK 7 – Finalmente! Il centravanti ceco era atteso all’ultima chiamata e ha risposto presente. Prima un auto-traversa clamorosa, poi il gol del 2-0 (secondo gol in campionato) e tante buone giocate.

SASSUOLO – IL MIGLIORE

CONSIGLI 7 – Il migliore dei suoi, una spanna sugli altri. E’ l’ultimo ad arrendersi. Il passivo potrebbe essere più pesante ma lui tiene a galla la baracca. Incolpevole sui gol giallorossi.

SASSUOLO – IL PEGGIORE

FERRARI 4 – Commette il fallo su Schick, in area, che spalanca le porte alla Roma. Non ne azzecca una e va a terra alla finta di Zaniolo e ha delle responsabilità anche sul secondo gol. Le feste natalizie non gli hanno portato bene.


Roma-Sassuolo: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Nel secondo tempo non c’è stata partita. La Roma non si è cullata sugli allori, non ha concesso campo al Sassuolo e ha chiuso la sfida con il bellissimo 3-0 firmato da Zaniolo. Troppo arrendevole il Sassuolo nel secondo tempo. La formazione neroverde ha faticato a imbeccare le punte e non ha mai impensierito il portiere avversario.

45’+2 – TRIPLICE FISCHIO FINALE! ROMA BATTE SASSUOLO 3-1.

45′ – GOL DEL SASSUOLO! Lancio in verticale di Locatelli per Babacar che sorprende la difesa romanista e sigla il gol della bandiera.

40′ – Anche Olsen finisce sui taccuini: Locatelli serve Di Francesco che calcia forte ma centrale.

38′ – Pennellata di Kluivert per Dzeko, colpo di testa e palla fuori di poco.

37′ – Il Sassuolo sembra aver tirato i remi in barca. Scambio Dzeko-Kolarov, conclusione mancina del terzino e ancora una respinta di Consigli.

34′ – La Roma ancora vicinissima al gol: Under ci prova con il destro ma Consigli tiene ancora a galla i suoi.

32′ – Cambio nella Roma: dentro Dzeko per Schick.

31′ – Gran destro da fuori di Kluivert, Consigli devia in angolo.

23′ – Ancora una sostituzione nella Roma: Kluivert rileva Perotti.

18′ – Ultimo cambio per De Zerbi: Locatelli rimpiazza Brignola. Il Sassuolo torna al 4-3-3. Cambio anche nella Roma: Pastore prende il posto di Zaniolo.

14′ – GOL DELLA ROMA! Perla di Zaniolo che se ne va in profondità, mette a sedere Ferrari e Consigli con una finta e mette in porta con un cucchiaino delizioso, deviato leggermente con la testa da Ferrari.

13′ – Cambio nel Sassuolo: Di Francesco rimpiazza Djuricic.

10′ – Schema della Roma su punizione: batte Florenzi per Schick che tutto solo colpisce debolmente di testa e permette la parata a Consigli.

1′ – Si riparte. Un cambio nel Sassuolo. Dentro Lirola al posto di Lemos.

SINTESI PRIMO TEMPO – Pronti-via Sassuolo pericoloso con Berardi. La Roma non resta a guardare, pressa alto e mette in difficoltà i neroverdi. Giallorossi avanti all’8’ con il rigore realizzato da Perotti. Il Sassuolo ha faticato a reagire, ha sfiorato il pari con l’auto-traversa di Schick ma lo stesso attaccante ceco, autore di un’ottima gara, ha colpito nella porta giusta, pochi minuti più tardi, trovando il gol del raddoppio. Da lì in avanti partita in discesa per i giallorossi.

45’+2 – FINE PRIMO TEMPO.

45′ – Due minuti di recupero.

39′ – Il Sassuolo si riaffaccia dalle parti di Olsen con un destro da fuori di Bourabia ma la conclusione non trova lo specchio della porta.

27′ – Florenzi prende in pieno Dell’Orco: giallo.

25′ – La Roma sfiora il tris: cross dalla sinistra di Perotti, Schick si avventa sul pallone e calcia di prima intenzione ma Consigli, con un gran riflesso, salva i suoi.

23′ – GOL DELLA ROMA! Difesa del Sassuolo impreparata, palla in profondità di Cristante per Schick che scarta Consigli e deposita in rete.

22′ – Bello scambio tra Florenzi e Cengiz Under, stoccata mancina del turco e palla vicinissima al palo.

19′ – Sassuolo vicinissimo al pari. Calcio d’angolo per i neroverdi, deviazione di Schick nella propria porta e palla che colpisce la traversa e la linea ma non va in porta.

15′ – Il Sassuolo prova a partire palla al piede dalla difesa, il pressing alto della Roma funziona.

4′ – GOL DELLA ROMA! Calcio di rigore per la Roma: lancio di Florenzi per Schick che aggancia in area e va a terra dopo un contrasto con Ferrari iniziato fuori dall’area. Giacomelli va a rivederlo al Var dopo un lungo consulto con il Var Ghersini e conferma l’assegnazione del penalty e ammonisce il difensore neroverdi. Dal dischetto Perotti spiazza Consigli e porta in vantaggio la Roma.

1′ – Subito Sassuolo pericoloso con un sinistro velenoso di Berardi, Olsen costretto subito al grande intervento.

1′ – E’ iniziata la partita.

Squadre in campo. Sta per iniziare la sfida.

Diretta live dalle ore 18


Roma-Sassuolo: formazioni ufficiali

RomaSassuolo sfida dal sapore europeo, sfida che potrebbe essere decisiva per le sorti del tecnico romanista Eusebio Di Francesco. L’allenatore giallorosso sfida il suo passato, sfida il club che ha reso grande e che lo ha reso grande e chiede strada ai neroverdi di mister De Zerbi e del figlio Federico: «Non può fare scherzi a questo giro, noi abbiamo bisogno di punti. Battute a parte Federico è cresciuto tanto, sono contento che sia andato in questa nuova realtà, si sta trovando molto bene» ha detto l’allenatore alla vigilia. Il tecnico della Roma ritrova El Shaarawy ma il Faraone dovrebbe partire dalla panchina. Daniele De Rossi, Lorenzo Pellegrini e Ante Coric gli indisponibili. Diversi assenti anche nella formazione neroverdi: out Rogerio per squalifica, assenti per infortunio Claud Adjapong, Kevin Prince Boateng, Alfred Duncan, Jeremie Boga e Leonardo Sernicola. Restate con noi per tutti gli aggiornamenti sulla sfida tra Roma e Sassuolo. Fischio d’inizio alle ore 18.

Roma (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nzonzi, Cristante; Cengiz Ünder, Zaniolo, Perotti; Schick. A disposizioneFuzato, Mirante, Karsdorp, Pellegrini, Juan Jesus, Dzeko, Marcano, Pastore, Kluivert, El Shaarawy. Allenatore: Di Francesco.

Sassuolo (3-5-2): Consigli; Marlon, Ferrari, Lemos, Dell’Orco; Brignola, Magnanelli, Bourabia; Djuricic, Berardi; Babacar. A disposizioneSatalino, Pegolo, Matri, Sensi, Peluso, Lirola, Magnani, Trotta, Di Francesco, Locatelli. Allenatore: De Zerbi.


Roma-Sassuolo: l’arbitro

Sarà Piero Giacomelli della sezione di Trieste a dirigere l’incontro tra Roma e Sassuolo valido per la giornata numero 18 del campionato di Serie A. Il fischietto triestino sarà affiancato dagli assistenti Di Iorio e Santoro, dal quarto uomo Pillitteri. Al Var Ghersini e Fiorito. I precedenti in Serie A non sorridono ai neroverdi.

Roma-Sassuolo: i precedenti

Sono 10 i precedenti tra Roma e Sassuolo, tutti favorevoli alla formazione romanista. Nei 10 scontri precedenti infatti, il Sassuolo non ha mai battuto la Roma, né in casa né in trasferta. Ben 6 le vittorie della formazione romanista, 4 i pareggi. Curiosamente, i 4 pareggi sono arrivati tutti all’Olimpico con la Roma che ha vinto una sola volta contro i neroverdi, l 19 marzo del 2017 per 3-1. L’anno scorso la sfida dell’Olimpico terminò con il punteggio di 1-1.

Roma-Sassuolo: probabili formazioni e pre-partita

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, Nzonzi; Under, Zaniolo, Perotti; Schick. A disposizione: Mirante, Fuzato, Juan Jesus, Santos, Luca Pellegrini, Marcano, Kluivert, Karsdorp, Pastore, El Shaarawy, Dzeko. Allenatore: Di Francesco

SASSUOLO (3-5-2): Consigli; Marlon, Magnani, Ferrari; Lirola, Bourabia, Magnanelli, Sensi, Di Francesco; Babacar, Berardi. A disposizione: Pegolo, Satalino, Peluso, Lemos, Locatelli, Matri, Dell’Orco, Trotta, Brignola, Djuricic. Allenatore: De Zerbi


Roma-Sassuolo Streaming: dove vederla in tv

Roma-Sassuolo sarà trasmessa a partire dalle ore 18 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport Serie A (canale 202 dello Sky Box, in HD 241) e Sky Calcio 2 (canale 252 dello Sky Box), oltre che in streaming per pcsmartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.