Connettiti con noi

Bologna News

Bologna, Sabatini: «Mihajlovic ha un desiderio. Palacio? Non pensate alla tripletta»

Pubblicato

su

Sabatini

Walter Sabatini, coordinatore dell’area tecnica del Bologna, ha parlato di Sinisa Mihajlovic e del futuro di Palacio

Walter Sabatini, coordinatore dell’area tecnica del Bologna, ha parlato ai microfoni di Radio Nettuno Bologna Uno.

MIHAJLOVIC «Non riesco a capire questo clima attorno al Bologna che parla dell’ambizione dell’allenatore. Il Bologna è una società ambiziosa e questa ambizione la rappresentiamo tutti noi della dirigenza, più tutti coloro che tutti i giorni ambiziosamente lavorano. Gli sportivi stiano tranquilli perché il desiderio di Mihajlovic è lo stesso di tutta la società».

GIOVANI «Non ci sarà una cessione di calciatori consistente, ripeto: faremo 1 o 2 cessioni massimo. Nel calcio l’unica cosa che non manca sono i giocatori. Mihajlovic ha dato un volto e un nome a questa squadra, e domenica lo ha dimostrato. Non potremmo mai smantellarla. Senza bellezza non si vive e non si vive nemmeno senza bellezza nel calcio. Il Bologna esprime qualità tutte le domeniche, quindi tranquilli tifosi che non macchieremo quest’opera. Se usciranno dei giocatori quelli che entreranno saranno dei surrogati integrati».

PALACIO – «Lui ha fatto tanti anni a Bologna e anno dopo anno ha trovato il modo per rimanere. Noi abbiamo negli occhi il Palacio di domenica scorsa e viene da dire che deve rimanere. Poi però vedremo, vedremo chi sarà la prima punta del Bologna e il futuro della squadra. Nessuno vuole mettere Palacio nelle condizioni di non giocare. Ma questa discussione rimandiamola tra 15 giorni perché ora abbiamo ancora bisogno di punti».

Advertisement