Sassuolo, Zaza: «Catania? Dobbiamo essere noi a fare la partita»

© foto www.imagephotoagency.it

Sul gol che manca: «Ho voglia di segnare, speriamo di farlo domenica»

SASSUOLO ZAZA SERIE ASimone Zaza crede fortemente nella salvezza. Molto dipenderà dalla prossima partita, quella contro il Catania, crocevia fondamentale per stabilire le sorti del club emiliano. Ai microfoni di Sassuolo Channel l’attaccante neroverde ha inquadrato il match contro gli etnei: «Ci aspettano undici finali, domenica sarà una delle più importanti. Dovessimo vincere lo scontro diretto potrebbe arrivare una svolta».

GRINTA E TENACIA – «Dobbiamo essere noi a fare la partita. Abbiamo la possibilità per vincere. L’aspetto tattico? Conta fino ad un certo punto, è da inizio anno che li proviamo, ci vuole la fame e la grinta per vincere. Fare risultato domenica sarebbe una grande spinta psicologica».

NOSTALGIA DEL GOL – «Nell’ultima partita non abbiamo preso gol, questo è un punto a nostro favore. Per vincere le partite serve fare gol, a me manca segnare, spero di tornare a farlo al più presto. L’importante è ottenere i tre punti, chi segna non fa differenza. L’esperienza in Nazionale? Mi ha fatto molto piacere, adesso però sono concentrato sulla salvezza».