Connettiti con noi

Calcio Estero

Barcellona, Sergi Roberto: «Messi? Dobbiamo fare un passo avanti, ci ha sorpreso»

Pubblicato

su

Sergi Roberto parla dell’addio di Lionel Messi al Barcellona: ecco le parole di uno dei vice-capitani dei blaugrana

Sergi Roberto, intervistato da La Vanguardia, ha parlato dell’addio di Lionel Messi al Barcellona. Le sue parole.

MESSI VIA DA BARCELLONA«Tutto cambia. Hai avuto il migliore al mondo e tutti i giochi offensivi sono passati attraverso di lui, ha segnato 40 gol … Era ovunque, ha dialogato con me, è andato al centro, con Jordi a sinistra … Stiamo lavorando senza di lui e con altri automatismi. Dobbiamo essere più uniti che mai, essere una squadra più compatta con la palla e senza, spingere insieme… Se non riusciamo a segnare i 40 gol di Messi, allora proviamo a farne 30 ma ne mancheranno comunque. Devi bilanciarli. Fare un passo avanti, a cominciare dai capitani, dagli acquisti e dai giovani che arriveranno, che dovranno essere aiutati».

MESSI AL PSG«Mi fa molto strano, lo abbiamo visto da bambino con il Barça. Ci mancherà molto, non lo dimenticheremo mai. Sarà sempre strano per noi vederlo con un’altra maglia perché pensare a Leo è pensare al Barça. Ce lo ha comunicato e ci ha sorpreso tutti. Quando siamo tornati dalla Germania abbiamo dato per scontato che sarebbe venuto ad allenarsi con noi adesso. Così volevano anche lui e il club. Ma c’era quel problema che Leo e il presidente hanno spiegato con LaLiga».