Serie A 2019/2020: malumore tra le big per le date. Oggi la nuova proposta?

Serie A 2019/2020: malumore tra le big per le date. Oggi la nuova proposta?
© foto www.imagephotoagency.it

La Serie A 2019/2020 è già al centro delle critiche. Possibili nuovi date, con l’inizio del campionato anticipato di una settimana

La nuova Serie A non è ancora iniziata ma fioccano già le polemiche. Due settimane fa il Consiglio di Lega ha abolito il boxing day e ha fissato le date del nuovo campionato di A, stagione 2019/2020: la Serie A partirà nel weekend del 24-25 agosto con la prima partita che vedrà impegnata la formazione campione in carica, quindi salvo clamorosi harakiri, la Juventus. Alcuni club però non sono contenti delle date della nuova stagione. Come riferito dalla Gazzetta dello Sport, le big e il c.t. della Nazionale Roberto Mancini, non sono d’accordo con il fischio d’inizio, fissato praticamente a fine agosto.

Inter, Juventus e Milan hanno infatti diversi dubbi sull’avvio ritardato rispetto agli altri campionati europei di primo livello come Premier League, Liga e Bundesliga. Oggi i tre club dovrebbero proporre di anticipare l’inizio della Serie A 19/20 di una settimana. Le date decise fin qui dalla Lega saranno valutare mercoledì, durante il Consiglio federale che si terrà a Roma. Come detto, le nuove date non piacciono al c.t. Mancini perché il campionato finirebbe il 24 maggio, quindi a due settimane dall’Europeo.