Serie B: Verso Carpi-Benevento

benevento
© foto www.imagephotoagency.it

Domenica si giocherà l’andata della finale dei play-off

VERSO CARPI – BENEVENTO – Siamo giunti all’ultimo atto del campionato di Serie B: la finale dei play-off, che metterà di fronte, in un duplice match, Carpi e Benevento. Una sola tra le tue compagini otterrà la promozione in Serie A e seguirà le già promosse Spal e Verona. Il match d’andata si disputerà al Cabassi di Carpi, domenica 4 giugno, con le due compagini che dovranno far a meno di alcuni uomini chiave: agli emiliani mancheranno Struna e Gagliolo, oltre al tecnico Castori, espulso nel match contro il Frosinone, mentre ai campani mancherà un fondamentale Puscas, risultato spesso decisivo nelle ultime giornate. Il ritorno, invece, si disputerà dopo quattro giorni, l’8 giugno, al Ciro Vigorito di Benevento. Grazie all’attuale meccanismo dei play-off di Serie B, in caso di doppio pareggio, nei due match, verrebbe promosso il Benevento, in virtù del miglior piazzamento nella classifica finale.
LA CRONACA DELLE SEMIFINALI: Le due compagini sono arrivate all’atto conclusivo di questo campionato con due percorsi assai diversi. Il Carpi ha realizzato una vera e propria impresa, superando fuori-casa il Frosinone per 1 a 0, grazie ad un gol di Letizia realizzato su calcio piazzato all’86° minuto.Si è trattato di un vero e proprio guizzo del terzino italiano che ha cambiato le sorti di un match che sembrava ormai archiviato, a favore del Frosinone. Gli emiliani hanno portato a casa il risultato nonostante fossero in nove contro undici e l’avversario fosse il Frosinone; proprio i ciociari che non riusciti per un solo punto a raggiungere la promozione diretta e che si vedono così beffati dai play-off. Del resto lo dicevamo fin dall’inizio: con i play-off inizia un campionato a parte, che può riservare delle sorprese importanti e, nel caso del Frosinone, sicuramente amare. Per quanto concerne, invece, il Benevento, il match d’andata, vinto grazie alla rete di Chibsah, aveva già indirizzato i campani verso la finale. Nel match di ritorno, il Perugia non è riuscito a ribaltare il risultato, ottenendo soltanto un pareggio per 1 a 1. Le reti sono state di Puscas all’81° e di Nicastro al 90°.

PRONOSTICI: Le due squadre si giocheranno tutto in questo match. Per entrambe è tanta la soddisfazione per essere arrivati a questa finale, ma, come ogni finale, poi conta vincere. Di fatti, pensando alla finale dello scorso anno tra Pescara e Trapani, vinta dagli abruzzesi, è servito a poco ai siciliani arrivare in finale per poi in questa stagione retrocedere amaramente. Dal punto di vista tecnico, anche viste le assenze e lo stato di forma non ottimale di Lasagna, il Benevento ha qualcosa in più, ma bisognerà anche vedere se ci sarà Ceravolo, bomber dei campani, e quale sarà il suo stato di forma. Attenzione, però, al fattore campo, che tante volte in Serie B fa la differenza.