Spal-Bologna 1-1, pagelle e tabellino

Spal-Bologna 1-1, pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Spal-Bologna, 20ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La prima giornata di ritorno mette di fronte SPAL e Bologna che si dividono la posta in palio allo stadio Paolo Mazza di Ferrara, pareggiando 1-1. Alla rete di Palacio nella prima frazione, risponde Kurtic nel secondo tempo. La formazione di Semplici guadagna un punto mantenendosi a distanza dalla zona retrocessione, all’interno della quale rimane il Bologna di Inzaghi. Ottima prova dei due marcatori, da rivedere le prestazioni di Bonifazi per i padroni di casa e di Orsolini per i rossoblu.


Spal-Bologna 1-1: tabellino e pagelle

MARCATORI: 24′ Palacio (B), 64′ Kurtic (S).

SPAL (3-5-2): Viviano 6,5 ; Bonifazi 5, Vicari 5,5, Felipe 5,5; Lazzari 6 (83′ Cionek s.v.), Kurtic 6,5, Valdifiori 5,5 (80′ Schiattarella s.v.), Missiroli 5,5, Fares 5; Petagna 6 (87′ Paloschi s.v.), Antenucci 6. A disposizione: Gomis, V. Milinkovic-Savic, Dickmann, Costa, L. Simic, Valoti, Viviani, Floccari, Moncini. Allenatore: Semplici.

Bologna (4-3-3): Skorupski 6; Calabresi 5,5, Danilo 6,5, Helander 6, Dijks 6; Poli 5,5 (77′ Svanberg s.v.), Pulgar 5,5, Soriano 6; Sansone 6, Palacio 7, Orsolini 5 (77′ Santander s.v.). A disposizione: Da Costa, De Maio, Mbaye, Gonzalez, Donsah, Nagy, Dzemaili, Krejci, Falcinelli, Mattiello, Destro. Allenatore: Inzaghi.

ARBITRO: Fabbri di Ravenna.

AMMONITI: 31′ Soriano (B), 40′ Valdifiori (S), 90’+4 Pulgar (B), 90’+5 Cionek (S).

SPAL – IL MIGLIORE

KURTIC 6,5: Il centrocampista biancazzurro è autore di una buona prova, riuscendo anche a trovare un’importantissima rete che evita alla squadra di Semplici, una sconfitta di rilievo tra le mura amiche dello stadio Paolo Mazza.

SPAL – IL PEGGIORE

BONIFAZI 5: Il difensore della SPAL fatica molto a contenere le incursioni di un ispirato Palacio e degli attaccanti rossoblu. Diversi errori in marcatura e qualche sbavatura in fase di copertura non gli fanno raggiungere la sufficienza

BOLOGNA– IL MIGLIORE

PALACIO 7: Grande prestazione del centravanti argentino Rodrigo Palacio che già dai primi minuti appare in palla e al 24’ sfodera un preciso destro ad effetto che conclude la sua corsa all’incrocio dei pali.

BOLOGNA– IL PEGGIORE

ORSOLINI 5: La giovane ala italiana non ripaga la fiducia datagli da Inzaghi, sparendo per lunghi tratti del match. A poco meno di un quarto d’ora il tecnico lo sostituisce mandando in campo Santander.


Spal-Bologna: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Termina il match allo stadio Paolo Mazza di Ferrara tra SPAL e Bologna che si dividono la posta in palio, pareggiando 1-1. Nella seconda frazione, dopo il vantaggio rossoblu firmato da Palacio nel primo tempo, i padroni entrano in campo con un altro spirito e dopo varie occasioni da gol, trovano il pari con Kurtic che incorna bene su un cross di Lazzari. Dopo la rete del pari, la SPAL va vicinissima al vantaggio con Antenucci che da pochi passi calcia a botta sicura, ma Danilo sulla linea salva la porta bolognese. Un pareggio che serve più ai biancazzurri rispetto alla formazione di Inzaghi, la quale rimane ancora nella zona rossa della classifica.

90’+6: Triplice fischio, l’incontro termina 1-1.

90’+5 Giallo anche per Cionek.

90’+4 Cartellino giallo per Pulgar, punito per un fallo su Paloschi.

90’+2 Punizione di Pulgar dal limite ribattuta dalla barriera.

90′ Ci saranno 5 minuti di recupero.

87′ Ultima sostituzione della SPAL: Paloschi dentro, fuori Petagna.

86′ Possesso palla dei padroni di casa.

83′ Altro cambio per i padroni di casa: Cionek subentra a Lazzari.

80′ Sostutizione per la SPAL: fuori Valdifiori, dentro Schiattarella.

77′ Doppio cambio nel Bologna: fuori Orsolini e Poli, dentro Santander e Svanberg.

76′ Vicari svetta su una punizione dalla trequarti, palla alta.

73′ INCREDIBILE OCCASIONE SPAL! Antenucci controlla in area e calcia da pochi passi a botta sicura, Danilo si immola e salva sulla linea.

71′ Insiste la Spal che prova a ribaltare il punteggio.

67′ Traversone di Kurtic direttamente nelle mani di Skorupski.

64′ PAREGGIA LA SPAL, KURTIC! Kurtic svetta in area sul cross di Lazzari, nulla da fare per Skorupski. 

62′ Rasoterra di Soriano dal limite, palla che esce a lato dalla porta difesa da Viviano.

59′ Conclusione a lato di Orsolini che non impensierisce Viviano.

57′ Controllo palla della Spal che cerca gli spazi giusti per colpire.

54′ Annullato gol alla Spal: traversone di Felipe verso il centro, Petagna prova a controllare con il sinistro e serve Antenucci che di prima intenzione piazza il pallone all’angolino basso con un preciso rasoterra. La rete, viene annullata dall’arbitro dopo la conferma del VAR per una posizione di fuorigioco di Petagna.

51′ Possesso palla Bologna che non trova spazi.

48′ Poli controlla in area un cross di Calabresi e prova la conclusione, ma viene subito fermato dal fischio dell’arbitro per un tocco di mano.

46′ Inizia la ripresa.

SINTESI PRIMO TEMPO – Il Bologna parte forte e costruisce diverse occasioni da gol nel tentativo di sbloccare il punteggio nei primi minuti di gioco. Il vantaggio arriva al minuto 24 con Palacio che, riceve da Orsolini, e dal limite dell’area dopo aver mandato a vuoto un avversario sorprende Viviano con una precisa conclusione all’incrocio. La Spal prova a reagire con un tiro di Antenucci, ma Skorupski respinge. Dopo la mezz’ora i ritmi calano e le due squadre tornano negli spogliatoi sul punteggio di 0-1.

45+2: Duplice fischio, all’intervallo Bologna avanti per 0-1.

45′ Ci saranno due minuti di recupero.

43′ Conclusione alta di Orsolini che ha provato al volo sugli sviluppo di un calcio d’angolo.

40′ Ammonito Valdifiori per un intervento su Orsolini.

37′ Calano i ritmi del match dopo una fase intensa.

34′ Incursione di Palacio sulla destra, si chiude la difesa della SPAL.

31′ Ammonito Soriano per proteste.

30′ OCCASIONE SPAL! Antenucci raccoglie una respinta difensiva e da fuori conclude di prima intenzione, Skorupski è attento e respinge in corner.

27′ Soriano s’invola sulla sinistra, cross basso in mezzo, allontana la difesa della SPAL.

24′ BOLOGNA IN VANTAGGIO, PALACIO! Orsolini strappa il pallone dai piedi di un avversario e serve l’argentino che al limite dell’area scarta un avversario e sorprende Viviano con una conclusione all’incrocio dei pali.

22′ Petagna resiste alle cariche degli avversari e serve Lazzari, conclusione rasoterra che termina fuori.

19′ INSISTONO GLI OSPITI: Calcio d’angolo battuto direttamente in porta da Orsolini, Viviano respinge e Sansone da pochi passi colpisce l’esterno della rete.

18′ OCCASIONE BOLOGNA: Grande controllo di Sansone in area che siede Lazzari e prova a piazzare il pallone all’incrocio da posizione ravvicinata, l’esterno da terra riesce a deviare in corner.

15′ Antenucci penetra in area e prova una conclusione a giro, tiro centrale parato facilmente da Skorupski.

12′ Si riprende a giocare, sembra non essere nulla di grave per l’esterno della SPAL.

11′ Gioco fermo, Fares è rimasto a terra in seguito ad uno scontro con un avversario.

7′ Possesso palla del Bologna che sta provando a colpire gli avversari già in questi primi minuti di gioco.

4′ ANCORA BOLOGNA: Dagli sviluppi del calcio d’angolo il pallone arriva a Soriano che controlla di petto e calcia dal limite, a negare il gol agli ospiti è ancora un altro ottimo intervento del portiere biancazzurro.

3′ CI PROVA PALACIO! L’attaccante argentino del Bologna conclude dalla distanza, Viviano si distende e mette in corner.

1′ Fischio d’inizio, comincia il derby tra SPAL e Bologna.

Squadre in campo.


Spal-Bologna: formazioni ufficiali

SPAL (3-5-2): Viviano; Bonifazi, Vicari, Felipe; Lazzari, Kurtic, Valdifiori, Missiroli, Fares; Petagna, Antenucci. A disposizione: Gomis, V. Milinkovic-Savic, Dickmann, Cionek, Costa, L. Simic, Valoti, Schiattarella, Viviani, Floccari, Moncini, Paloschi. Allenatore: Semplici.

Bologna (4-3-3): Skorupski; Calabresi, Danilo, Helander, Dijks; Poli, Pulgar, Soriano; Sansone, Palacio, Orsolini. A disposizione: Da Costa, De Maio, Mbaye, Gonzalez, Donsah, Nagy, Dzemaili, Krejci, Svanberg, Falcinelli, Mattiello, Santander, Destro. Allenatore: Inzaghi.

ARBITRO: Fabbri di Ravenna.


Spal-Bologna: probabili formazioni e pre-partita

La SPAL vuole allontanarsi il più possibile dalla zona rossa della classifica e provare a conquistare una salvezza tranquilla nel corso della seconda parte di stagione. Nel derby emiliano contro il Bologna si profila, dunque, un vero e proprio scontro salvezza e conquistare punti nel corso di questi match può risultare fondamentale. Il tecnico Semplici, che può contare su tutta la rosa al completo ad eccezione di Djourou, manderà in campo la migliore formazione nel classico 3-5-2. Tra i pali ci sarà Gomis, mentre in difesa andranno Cionek, Vicari e Felipe. Sulla linea mediana centralmente dovrebbero giocare Missiroli, Schiattarella e Kurtic con Lazzari e Fares sulle corsie laterali. In attacco sembra non esserci nessun dubbio e dovrebbe arrivare la conferma della coppia Antenucci-Petagna. La panchina di Inzaghi è da tempo in bilico e con un successo nel derby potrebbe raddrizzare la stagione che non è partita nel verso giusto. In campo con uno schieramento a specchio rispetto a quello degli avversari, Inzaghi dovrebbe optare per Calabresi, Danilo e Helander in difesa davanti al portiere Skorupski. A centrocampo la linea sarà formata da Mattiello, Poli, Pulgar, Soriano e Dijks, mentre l’attacco sarà affidato a Santander e Palacio.

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli, Schiattarella, Kurtic, Fares; Antenucci, Petagna. A disposizione: Viviano, V. Milinkovic-Savic, Dickmann, Bonifazi, Costa, L. Simic, Valoti, Valdifiori, Viviani, Floccari, Moncini, Paloschi. Allenatore: Semplici.

Bologna (3-5-2): Skorupski; Calabresi, Danilo, Helander; Mattiello, Poli, Pulgar, Soriano, Dijks; Santander, Palacio. A disposizione: Da Costa, De Maio, Mbaye, Gonzalez, Donsah, Dzemaili, Krejci, Svanberg, Falcinelli, Sansone, Orsolini, Destro. Allenatore: Inzaghi.


SPAL-Bologna: i precedenti del match

Gli incontri nella massima serie tra le due compagini sono 35 in totale. I precedenti disputati sino ad ora sono a favore dei rossoblu che hanno conquistato 19 successi, 10 sono le vittorie della SPAL, mentre in 6 occasioni si è registrato il segno X. Anche analizzando i confronti disputati in casa della squadra di Ferrara, sono avanti i bolognesi con 8 vittorie, contro le 5 della SPAL, 4 sono i pareggi in totale. Nei 35 match giocati sino ad oggi, il Bologna ha messo a segno 55 reti, mentre la SPAL 22.


SPAL-Bologna: l’arbitro della gara

A dirigere la gara sarà l’arbitro Michael Fabbri della sezione di Ravenna, assistito da Costanzo e Longo. Il quarto ufficiale è Marinelli, mentre gli addetti Var sono Guida e Tolfo.


Spal-Bologna Streaming: dove vederla in tv

Spal-Bologna sarà trasmessa a partire dalle ore 15 in diretta streaming per pc, smartphone, tablet, smart tv e console su tutti i device compatibili tramite app DAZN, gratuitamente per gli abbonati Mediaset Premium e a pagamento per quelli Sky Sport (anche in tv attraverso decoder Sky Q per tutti coloro che hanno acquistato il ticket aggiuntivo), ma sempre tramite app DAZN. Clicca qui per abbonarti un mese gratis a DAZN.