Spal-Udinese 0-0, pagelle e tabellino

Spal-Udinese 0-0, pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Spal-Udinese, 18ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La Spal rimanda ancora l’appuntamento con la vittoria, l’Udinese si accontenta del punto in trasferta. Finisce 0-0 la sfida odierna al Paolo Mazza di Ferrara che metteva in palio punti importanti per la salvezza. Ma a regnare è stata solamente la noia, con pochissime occasioni da rete create da ambedue le formazioni che alla fine si accontentano del pareggio e muovono un po’ la classifica. Semplici e Nicola, un punto per uno dopo una gara all’insegna dell’equilibrio e della tattica, mosse e contromosse durante il secondo tempo ma nessuna delle due è mai andata vicina al gol. L’Udinese sale a quota 15 punti, la Spal va a 17 punti e allungano entrambe sul Bologna.

 CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA 


Spal-Udinese 0-0: pagelle e tabellino

SPAL (4-4-2): Gomis 6; Bonifazi 6, Cionek 6.5, Felipe 6.5, Fares 6, Lazzari 7 (dal 20’st Costa 6.5), Schiattarella 6.5, Valoti 6 (dal 30’st Dickmann 5.5), Missiroli 6, Floccari 5.5 (dal 40’st Paloschi sv), Petagna 6. Allenatore: Leonardo Semplici

UDINESE (3-5-2): Musso 6.5; Opoku 6, Ekong 6.5, Nuytinck 6; D’Alessandro 6, Fofana 6 (dal 32′ st Barak 5.5), Mandragora 6, De Paul 7, Stryger 6; Pussetto 5.5, Lasagna 5.5. Allenatore: Davide Nicola

ARBITRO: Doveri

NOTE: ammoniti Schiattarella (S); De Paul e Mandragora (U)

SPAL – IL MIGLIORE

Lazzari 7 – Un motorino per tutta la fascia nell’ora di gioco in cui è in campo. Ingaggia un duello rusticano con D’Alessandro e proprio da un contrasto con l’avversario scaturisce l’infortunio che lo costringe a lasciare il campo.

SPAL – IL PEGGIORE

Floccari 5.5 – Non una prova da dimenticare per l’attaccante della Spal che però non riesce ad essere efficace durante la partita, mentre le palle gol capitano sui piedi del compagno Petagna.

UDINESE – IL MIGLIORE

De Paul 7 – Migliore in campo per la sua squadra, anche oggi in cui non viene impiegato nel suo consueto ruolo ma retrocesso in mediana. Lotta, corre, canta e porta la croce. Di caratura.

UDINESE – IL PEGGIORE

Lasagna 5.5 – Deludente la prestazione del centravanti friulano, mai veramente pericoloso e spesso anticipato dai difensori avversari


Spal-Udinese 0-0: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Regna la noia anche nel secondo tempo della sfida, con le due squadre che giocano a specchio e non si scoprono alle offensive avversarie. Padroni di casa più pericolosi nel corso della ripresa, vicini al gol in due occasioni dapprima con Schiattarella di testa che colpisce il palo e poi con una semirovesciata di Valoti. Da segnalare l’infortunio occorso a Lazzari nel corso del secondo tempo, problema alla caviglia che ha costretto il talento a uscire dal campo per Costa.

94′ Fine partita: finisce 0-0 tra Spal-Udinese, le due squadre si dividono la posta in palio e muovono leggermente la propria classifica.

93′ ultimo giro d’orologio di Spal-Udinese, si va verso lo 0-0 finale

90′ quattro minuti di recupero assegnati a Doveri

87′ cartellino giallo anche per Mandragora, terzo ammonito del match

85′ ultimo cambio per la Spal: Semplici lancia Paloschi per Floccari in questi minuti finali

80′ ultimi dieci minuti di gioco di uno Spal-Udinese non certo spettacolare in questo Boxing Day

78′ provvidenziale l’intervento di Fares che salva giusto in tempo su Lasagna

77′ dentro Barak per Fofana, primo cambio per l’Udinese

75′ secondo cambio Spal: dentro Dickmann per Valoti

74′ Felipe va vicino al vantaggio, la sua conclusione di sinistro si perde alta sugli sviluppi di un calcio d’angolo

68′ Spal vicina al gol, stavolta ci prova Valoti con una rovesciata in area ma la palla viene deviata in corner

65′ cambio Spal, dentro Costa per Lazzari

64′ occasione SPAL, Schiattarella stacca di testa tra i centrali dell’Udinese, Musso salva in angolo

62′ D’Alessandro, tackle in scivolata su Lazzari che resta a terra per una botta alla caviglia, ma l’esterno bergamasco ha preso la palla

60′ si rinnova ancora il duello Lazzari-D’Alessandro, l’esterno spallino fin qui il migliore in campo

54′ conclusione da fuori area di Stryger Larsen, tiro di sinistro che si perde di molto a lato della porta difesa da Gomis

50′ prima ammonizione anche per l’Udinese, cartellino giallo per Rodrigo de Paul che trattiene il suo avversario

48′ nessun cambio per i due tecnici, le squadre ricominciano con gli stessi 22 titolari

46′ ricomincia la sfida, inizia il secondo tempo di Spal-Udinese

Squadre pronte all’ingresso in campo per il secondo tempo

SINTESI PRIMO TEMPO – Gara bloccata nel primo tempo del Paolo Mazza di Ferrara con le due squadre che mettono in campo tanta intensità e senza scoprirsi alle offensive avversarie. Uno dei pochi sussulti del match arriva con Petagna, al minuto 14: il calcio di punizione è potente e si scaglia sulla traversa, a Musso battuto. Tanta intensità, poche chance da rete, la prima dell’Udinese capita nell’ultima azione del primo tempo con De Paul.

46′ Doveri fischia la fine del primo tempo

46′ occasione Udinese, De Paul tira in porta da ottima posizione ma Gomis salva in angolo

45′ un minuto di recupero

44′ ci avviciniamo alla fine del primo tempo, gara bloccata e con poche occasioni da gol al Paolo Mazza di Ferrara

43′ contropiede Spal portato avanti da Missiroli, scarico dietro per Schiattarella ma Musso blocca senza alcun problema

40′ problemi per Lasagna che esce momentaneamente dal campo per uno scontro di gioco, ma poi rientra

36′ primo cartellino giallo della partita: ammonito Schiattarella

32′ buona uscita di Musso che riesce ad anticipare in area Valoti

30′ passata la prima mezz’ora di gioco, ancora 0-0 tra Spal-Udinese: gara di godibile intensità, ma latitano le occasioni da rete

27′ Lasagna recrimina per un intervento di Felipe, ma Doveri lascia proseguire il gioco: rimessa dal fondo per la Spal

24′ Lazzari indemoniato, azione personale dell’esterno che tira in porta e trova l’opposizione di Nuytinck

19′ ancora una buona occasione per Petagna, l’attaccante svetta di testa e anticipa il proprio marcatore sul bel cross di Lazzari, ma la palla si perde alta

14′ Traversa di Petagna! Calcio di punizione battuto dall’attaccante della Spal

10′ episodio concitato in area, cross basso di Fares che rimbalza prima sulla gamba e poi sul braccio di Mandragora, ma Doveri lascia giustamente correre

7′ buona occasione per la Spal, punizione ben calciata da Schiattarella al centro dell’area ma Petagna commette fallo

3′ Subito pericolosa la Spal con la conclusione di Fares che si perde di poco a lato

1′ Via! E’ iniziata Spal-Udinese

E’ tutto pronto allo Stadio Paolo Mazza di Ferrara per Spal-Udinese, gara valevole per la giornata numero 18 del campionato italiano di Serie A. Oggi si gioca il Boxing Day di Santo Stefano, un turno speciale ricco di calcio che ci terrà compagnia fino a stasera con il big match di giornata, Inter-Napoli. Tra pochi minuti via alla diretta live con gli aggiornamenti su Spal-Udinese. Previsioni della vigilia confermate per quel che riguarda le formazioni ufficiali. Semplici lancia Petagna in attacco da titolare, comporrà il tandem insieme a Floccari. Rientra Missiroli a centrocampo, insieme a Valoti e Schiattarella, mentre saranno Fares e Lazzari saranno gli esterni di. C’è Cionek in difesa di fianco a Felipe. Nicola retrocede De Paul a centrocampo, c’è Pussetto in avanti insieme a Lasagna. Larsen e D’Alessandro esterni, Opuku, Ekong e Nuytinck il terzetto di difesa.


Spal-Udinese: formazioni ufficiali

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli, Schiattarella, Valoti, Fares; Floccari, Petagna. Allenatore: Leonardo Semplici

UDINESE (3-5-2): Musso; Opoku, Ekong, Nuytinck; D’Alessandro, Fofana, Mandragora, De Paul, Stryger; Pussetto, Lasagna. Allenatore: Davide Nicola


Spal-Udinese: probabili formazioni e pre-partita

Diverse assenze per i due tecnici impegnati nella sfida del Paolo Mazza. A centrocampo Semplici deve fare a meno di Kurtic, fermato un turno per squalifica dal Giudice Sportivo mentre in difesa non c’è Djourou. Ecco Vicari insieme a Cionek e Felipe al centro della difesa, mentre potrebbe esserci spazio anche per il ristabilito Missiroli a centrocampo. Titolare in attacco sarà Petagna di fianco a uno tra Antenucci o Floccari. Anche Nicola deve fare i conti con le defezioni, sopratutto per via dell’assenza per squalifica di Valon Behrami. Il tecnico dei friulani potrebbe propendere anche per un arretramento di De Paul a centrocampo insieme a Fofana e Mandragora, lanciando così il tandem Pussetto-Lasagna in attacco. Ballottaggi sulle fasce tra Ter Avest e Larsen con D’Alessandro e Pezzella a giocarsi una maglia da titolare.

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Valdifiori, Missiroli, Fares; Antenucci, Petagna. A disposizione: Poluzzi, Milinkovic-Savic, Bonifazi, Simic, Costa, Dickman, Everton, Valoti, Viviani, Vitale, Moncini, Floccari, Paloschi. Allenatore: Leonardo Semplici.

UDINESE (3-5-2): Musso; Larsen, Nuytinck, Troost-Ekong; Ter Avest, Fofana, Balic, Mandragora, D’Alessandro; Pussetto, De Paul. A disposizione: Nicolas, Scuffet, Opoku, Pezzella, Wague, Barak, Pontisso, Lasagna, Machis, Micin, Vizeu. Allenatore: Davide Nicola.


Spal-Udinese, i precedenti del match

Sono undici in totale i precedenti in Serie A tra Spal e Udinese, le due squadre che si sfideranno questo pomeriggio alle ore 18 nella sfida del Paolo Mazza. Tre le vittorie maturate dell’Udinese nei confronti contro la Spal, la prima giunta nel 1951 e poi replicata nel 1955 e nel 1959. L’ultimo incontro in Serie A tra le due formazioni è avvenuto lo scorso campionato, considerando che dal 1968 la Spal non ha più raggiunto nei 49 anni successivi il massimo campionato italiano. Sono sei invece le vittorie della Spal nei match giocati in Serie A contro l’Udinese con il fattore campo a disposizione. Due, infine, i pareggi tra le due squadre.


Spal-Udinese, l’arbitro del match

Per la sfida in programma mercoledì alle ore 18 allo stadio Paolo Mazza di Ferrara tra Spal-Udinese è stato designato l’arbitro Doveri. Il direttore di gara verrà coadiuvato dagli assistenti Manganelli e Lo Cicero, mentre Baroni sarà il quarto uomo. Per quel che concerne gli addetti al Var e Avar sono stati designati Pasqua e Mondin.


Spal-Udinese Streaming: dove vederla in tv

Spal-Udinese sarà trasmessa a partire dalle ore 18 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Calcio 3 (canale 253 dello Sky Box), oltre che in streaming per pcsmartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.