La sfida Scudetto a distanza tra Roma e Juventus – 20 aprile 1986 – VIDEO

Il 20 aprile 1986, la Roma e la Juventus scendono in campo per la penultima giornata di Serie A, in uno spareggio a distanza che sarà decisivo nella lotta al titolo

Il campionato della stagione 1985-86 è stato uno dei più appassionanti della storia del calcio italiano. Roma e Juventus, come di consueto in quegli anni, si contendono il titolo in un testa a testa senza esclusione di colpi. Dopo un inizio sprint, i bianconeri subiscono un notevole calo nella fase centrale della stagione, rallentando fino a farsi raggiungere dai rivali giallorossi. A due giornate dal termine, le due squadre si trovano appaiate al vertice della classifica e sembra inevitabile uno spareggio per decretare i nuovi Campioni d’Italia.

Molti vedono la Roma favorita, dal momento che la squadra allenata da Sormani arriva a giocare le ultime gare col vento in poppa, galvanizzata dalla grande rincorsa degli ultimi mesi. Il calendario mette i capitolini di fronte a Lecce e Como. Se quest’ultimo naviga tranquillamente a metà classifica, il primo è già condannato alla Serie B e dovrebbe rappresentare nulla più che una semplice prassi per i giallorossi. Diverso è il caso per la Juventus, costretta nella penultima giornata ad ospitare un Milan in lotta per un posto in Europa.

Eppure, nonostante i presupposti, il 20 aprile 1986 all’Olimpico di Roma capita il più classico dei testacoda, un risultato a dir poco clamoroso. Passati in vantaggio dopo pochi minuti e pronti a vivere una domenica tranquilla, i giallorossi si fanno rimontare dal Lecce fino a subire il passivo di 3-1. A Torino, la Juventus riesce ad approfittare del passo falso dei rivali al titolo, battendo il Milan con la rete decisiva di Laudrup. A nulla vale il gol di Pruzzo all’82, che si limita a riaprire una partita già fortemente compromessa. Finirà 3-2 per i pugliesi e la settimana successiva i bianconeri conquisteranno il loro 22° titolo proprio a Lecce.


Il contenuto video fa parte della serie web Almanacco del Calcio, prodotto da Sport Review srl.