Spezia, Italiano: «Mancata la stoccata. Fiorentina più brava»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Vincenzo Italiano, allenatore dello Spezia, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match contro la Fiorentina: le sue dichiarazioni

Vincenzo Italiano, allenatore dello Spezia, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match contro la Fiorentina.

PRESTAZIONE – «Penso che il primo tempo sia stato giocato benissimo da noi: dovevamo sfruttare quelle tre-quattro situazioni. Se lasci vive squadre così forti, che individualmente hanno qualcosa in più di noi, rischi di subire gol: ci è mancata la forza di far male, essere pungenti e concreti. Va a finire che perdi, ora bisogna ripartire: quest’anno abbiamo avuto tanti alti e bassi, per me oggi abbiamo giocato bene anche se il risultato non è all’altezza. Sappiamo chi siamo, andati avanti. Nel primo tempo è mancata la stoccata finale su dei palloni nitidi. Nel secondo invece no, e con loro che dietro sono forti e strutturati, oltre che esperti, va a complicarsi tutto. Non eravamo fenomeni in precedenza, ora non ci dobbiamo abbattere. Sappiamo quale sia il nostro percorso».

CAMBIARE VOLTO – «Oggi ho visto una squadra che ha giocato e proposto, perde anche chi ha un atteggiamento diverso dal nostro. Avremmo pure potuto vincerla, se l’avessimo sbloccata nel primo tempo magari sarebbe andata diversamente. Però vedere una neo-promossa che viene a Firenze a fare la partita è un merito. Questa è la strada, che ci sta dando frutti. Se gli avversari sono più bravi, ci adeguiamo».