Toro, ancora Zaza con Belotti per archiviare subito la pratica Soligorsk

Toro, ancora Zaza con Belotti per archiviare subito la pratica Soligorsk
© foto www.imagephotoagency.it

Stasera Toro in campo per i preliminari di Europa League, Mazzarri punterà ancora sulla coppia Zaza – Belotti, sempre in gol nelle prime gare

Quello di stasera contro lo Shakhtyor Soligorsk sarà l’esordio stagionale di fronte al proprio pubblico per il Toro di Mazzarri, che punterà ancora sulla coppia Zaza Belotti. Sarà quindi un Toro d’attacco, per cercare di ipotecare la qualificazione e mettersi al riparo dalle insidie della gara di ritorno in Bielorussia. Entrambi in gol nelle prime due gare col Debrecen, gli attaccanti granata stanno attraversando un ottimo momento di forma. In particolar modo Zaza, dopo una stagione molto negativa, sembra rigenerato, e potrebbe rappresentare un’arma in più per il Toro in questa annata.

Sull’attaccante lucano si è sbilanciato ieri in conferenza stampa anche mister Mazzarri: «Contro il Debrecen pensavo di lasciarlo fuori, ma lui in allenamento mi ha fatto cambiare idea. Se continua così, sarà difficile tenere fuori questo Zaza». Parole che testimoniano una volta di più come l’atteggiamento della punta sia cambiato, e che questa possa essere davvero la stagione del suo rilancio. L’intesa tra Zaza e Belotti cresce gara dopo gara, favorita da un’amicizia di vecchia data. In attesa di rinforzi portati dal mercato, e del rientro di Iago dall’infortunio, staserà toccherà ancora a Bereguer giostrare alle spalle dei due attaccanti. Il navarro è stato nell’ultimo anno una delle rivelazioni del Toro, e Mazzarri è entusiasta dell sua versatilità. Il Toro si avvicina quindi con grande entusiasmo alla gara di stasera con il Soligorsk, e la stadio nonostante il periodo di ferie presenterà un buon colpo d’occhio.