Toro, la pausa arriva nel momento giusto: Mazzarri recupera gli infortunati

Toro, la pausa arriva nel momento giusto: Mazzarri recupera gli infortunati
© foto www.imagephotoagency.it

Le due settimane senza campionato permettono a Mazzarri di lavorare sulla preparazione atletica e soprattutto di recuperare gli infortunati

La partenza del Toro è stata delle migliori, ma la pausa arriva davvero al momento giusto per Mazzarri, che festeggia il ritorno in gruppo di diversi infortunati e può lavorare sul recupero fisico dopo le fatiche di coppa. La partenza anticipata per preparare al meglio la sfortunata cavalcata in Europa League è costata diverse energie ai granata, che in queste due settimane hanno lavorato per non andare in difficoltà nei prossimi mesi. Allenamenti basati sulla parte atletica, per permettere a tutti i giocatori rimasti al Filadelfia di mettere benzina nel motore per affrontare al meglio una stagione che promette molto bene.

Inoltre Mazzarri recupera diversi infortunati, e guarda con fiducia al futuro. Iago Falque ha ormai smaltito l’infortunio accusato alla prima gara ufficiale con il Debrecen, ed è tornato con i compagni. Lyanco è addirittura tornato a disputare due gare ufficiali con il Brasile olimpico, e appena rientrerà in Italia, sarà un rinforzo fondamentale, almeno finché non si risolverà la questione Nkoulou. Anche Simone Zaza ha smaltito la distorsione al ginocchio che gli ha fatto saltare il match con l’Atalanta, ed è pronto a tornare in coppia con Belotti. Senza dimenticare il regalo dell’ultimo giorno di mercato, Simone Verdi, che i presidente Cairo ha definito la ciliegina sulla torta. Ora Mazzarri non ha che l’imbarazzo della scelta, in attesa del rientro dell’unico lungodegente Cristian Ansaldi.