Vecino: «La Juve deve essere un riferimento per noi. Scudetto? L’anno prossimo»

Vecino: «La Juve deve essere un riferimento per noi. Scudetto? L’anno prossimo»
© foto www.imagephotoagency.it

Matias Vecino, centrocampista dell’Inter, ha messo nel mirino la Juve e anche il prossimo Scudetto. Ecco le sue parole

L’Inter sfiderà la Juventus e Matias Vecino, centrocampista uruguaiano, è pronto al duello. Il calciatore ha parlato a Sky Sport in vista della prossima gara di campionato, una sfida fondamentale per i nerazzurri e che non ha più nulla da offrire per la Juventus, che ha già festeggiato l’ottavo Scudetto consecutivo con 6 giornate d’anticipo. Ecco le sue parole: «Sarà una bella gara. E’ una partita sentita dall’ambiente, una bella opportunità per noi. La Juve ha dimostrato più regolarità, deve essere un riferimento non solo per noi».

Vecino ha poi parlato della corsa Champions e anche dello Scudetto, obiettivo dei nerazzurri nella prossima stagione: «Possiamo chiudere il discorso già in questo turno perché ci saranno molti scontri diretti e scontri difficili in questa giornata. Noi affronteremo la Juve e siamo pronti. Lo Scudetto? Dobbiamo provare ad avvicinarci al loro livello e competere per lo Scudetto. Dobbiamo dimostrare di essere all’altezza in campo. Possiamo pensare di lottare per il titolo ma dobbiamo lavorare. Il prossimo anno lotteremo per lo Scudetto, è questo l’obiettivo del club ma in questo momento non ha senso parlarne».