Verona-Palermo 1-1: pagelle e tabellino

Verona-Palermo 1-1: pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Verona-Palermo, Serie B 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Il Verona di mister Grosso ha ospitato il Palermo di Roberto Stellone nell’anticipo della 13ª giornata di Serie B in un «Bentegodi» quasi vuoto dove le squadre si sono divise la posta in palio. I gol di Di Carmine e di Rajkovic portano il Palermo a consolidare il primato salendo a quota 25, i veronesi dell’Hellas salgono a 19.


Verona-Palermo 1-1: pagelle e tabellino

MARCATORI: Di Carmine (31′ pt), Rajkovic (22′ st)

HELLAS VERONA: Silvestri 6, Crescenzi 6.5, Marrone 5.5, Caracciolo 7, Empereur 4.5, Zaccagni 6.5 (29′ Laribi 6), Dawidowicz 6, Gustafson 6.5, Matos 6.5 (26′ Ragusa 6), Di Carmine 7, Lee 7 (Pazzini sv). All.: Grosso 6.5

PALERMO: Brignoli 6, Rispoli 7 (15′ st Salvi), Bellusci 6.5, Rajkovic 6.5, Aleesami 6, Falletti 6, Jajalo 6.5, Haas 5.5, Trajkovski 6.5, Nestorovski 6 (32′ st Puscas 6), Moreo 6. All.: Stellone 6.5

ARBITRO: Di Paolo 6.5

NOTE: Ammoniti Bellusci (9′ pt), Lee (14′ st)

VERONA – IL MIGLIORE

CARACCIOLO 7: In tutte la parti del campo sbuca e con concretezza dà il suo apporto in fase offensiva e difensiva;

VERONA – IL PEGGIORE

EMPEREUR 4.5: I pericoli creati dal Palermo sono tutti nella sua zona di campo, dove c’è lui è facile trovare spazi;

PALERMO – IL MIGLIORE

RISPOLI 7: Spinge in qualsiasi modo, in qualsiasi porzione di campo, tutti i pericoli creati dai siciliani partono dalle sue iniziative;

PALERMO – IL PEGGIORE

HAAS 5.5: Non incide, non fa la differenza, può dare molto di più;


Verona-Palermo: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Continua ad imporsi il Verona ma ad andare in gol è il Palermo con Rajkovic che insacca la palla in rete sugli sviluppi di un corner. Di qua le squadre si allungano, diventano più spregiudicate. Le occasioni non mancano ma nessuno riesce a ritrovare il vantaggio, la posta in palio è divisa con un punto a testa.

45’+3 Finisce 1-1;

45′ Ci saranno 3 minuti di recupero;

43′ Laribi con un cross cerca in area Pazzini, è provvidenziale l’anticipo di salvi;

41′ Cross di Salvi, Moreo non trova la deviazione al volo e crea un velo per Puscas, il suo tiro è alto ma pericoloso;

39′ Pazzini entra all posto di Lee;

32′ Esce Nestorovski per Puscas;

29′ Laribi entra al posto di Zaccagni;

26′ Esce Matos, entra Ragusa;

22′ GOL! La difesa del Verona cade in una dormita colossale su corner, ne approfitta Rajkovic che insacca alle spalle di Silvestri, 1-1;

15′ Salvi entra al posto di Rispoli;

14′ Ammonito Lee;

9′ Lee serve Zaccagni, entrando in area viene fermato con la palla che scivola sul fondo, angolo per il Verona. Di qua nulla di fatto per i mastini;

6′ Gustafson serve dall’angolo in area Dawidowicz che con uno stacco imperioso di testa sfiora il raddoppio;

5′ Zaccagni con un filtrante serve Crescenzi, Haas sfiora l’autorete con la palla che va in corner;

1′ Iniziato il secondo tempo, nessun cambio;

SINTESI PRIMO TEMPO – Parte subito forte il Palermo, la squadra di mister Stellone comprime letteralmente il Verona nella propria metà campo. Rispoli semina il panico nella difesa casalinga saltando più volte Empereur. A passare in vantaggio è però il Verona, al 31’ con Di Carmine che capitalizza al meglio l’assist di Matos. Il Palermo accusa il colpo, il Verona guadagna fiducia e campo. Al riposo si va sull’1-0 scaligero.

45’+21 Silvestri viene colpito alla tempia da Moreo, il portiere del Verona è a terra;

45′ Ci saranno due minuti di recupero;

44′ Trajkovski viene servito in area da Jajalo, col tacco la palla arriva a Nestorovski che viene fermato da Caracciolo;

41′ Velenoso uno-due tra Lee e Crescenzi, quest’ultimo costringe Bellusci a deviare in cirner;

38′ Zaccagni ci prova in area col sinistro, nulla di fatto;

35′ Matos temporeggia troppo nel servire Di Carmine e sfuma un’occasione per raddoppiare;

31′ GOL! Il Verona intercetta palla con Matos, il quale serve in area Di Carmine per il vantaggio veronese, 1-0:

27′ Aleesami crossa basso da sinistra, la palla finisce sui piedi di Trajkovski che trova la parata provvidenziale di Silvestri;

26′ Sgroppata di Lee, fermato da Falletti;

24′ Ripartenza del verona con Matos, il suo destro rasoterra ad incrociare esce fuori;

21′ Trajkovski da sinistra si accentra, lascia partire un tiro dalla distanza deviato in corner da Crescenzi;

20′ Rispoli dribbla e serve un cross fermato, forse con un braccio, da Caracciolo;

17′ Lee crea qualche grattacapo alla difesa rosanero, salva Rispoli;

15′ Rispoli si accascia a terra dopo aver subito un colpo, si riprende a giocare dopo che il palermitano riesce a rialzarsi;

10′ Rispoli in contropiede mette un pallone basso in area, para Silvestri, batti e ribatti in area con Trajkovski, la difesa veneta è salva grazie a Dawidowicz;

10′ Lee ci prova ma salva tutto Brignoli;

9′ Ammonito Bellusci;

7′  Il Palermo ci prova direttamente dal corner con Trajkovski, palla di poco sopra la traversa;

6′ Spinge tanto il Palermo comprimendo in difesa i giocatori di casa;

4′ Jajalo sciupa in area, nulla di fatto poichè il suo tiro è abbondantemente fuori;

3′ Palla scodellata al centro insidiosamente da Rispoli, si salva la difesa scaligera;

1′ Iniziata la sfida;


Verona-Palermo: probabili formazioni e pre-partita

QUI VERONA – Grosso opta per un 4-3-3 con Silvestri in porta dietro la linea difensiva composta da Crescenzi, Marrone, Caracciolo e Balkovec. Il trio di centrocampo vede la presenza di Zaccagni, Dawidowicz, Henderson. In avanti spazio a Matos, Di Carmine e Ragusa.

QUI PALERMO – Stellone sceglie un 3-4-1-2 con Brignoli tra i pali, difensori Bellusci, Struna e Rajkovic. In mediana ci saranno Salvi, Jajalo, Haas, Aalesami, il trequartista è Trajkovski. Tandem d’attacco Nestorovski-Puscas.

PROBABILE FORMAZIONE VERONA (4-3-3): Silvestri; Crescenzi, Marrone, Caracciolo, Balkovec; Zaccagni, Dawidowicz, Henderson; Matos, Di Carmine, Ragusa. All.: Grosso

PROBABILE FORMAZIONE PALERMO (3-4-1-2): Brignoli; Bellusci, Struna, Rajkovic; Salvi, Jajalo, Haas, Aalesami; Trajkovski; Nestorovski, Puscas. All.: Stellone


Verona-Palermo Streaming: dove vederla in tv

Verona-Palermo sarà trasmessa a partire dalle ore 21 in diretta streaming per pcsmartphonetabletsmart tv e console su tutti i device compatibili tramite app DAZN, gratuitamente per gli abbonati Mediaset Premium e a pagamento per quelli Sky Sport (anche in tv attraverso decoder Sky Q per tutti coloro che hanno acquistato il ticket aggiuntivo), ma sempre tramite app DAZN, e in chiaro sulle frequenze di RAI Sport (anche in HD, canale 57 del digitale terrestre) e tramite app e sito Rai PlayClicca qui per abbonarti gratis per un mese a DAZN.