Youth League Atletico Madrid Juventus Primavera 0-4: Zauli brinda con i suoi!

Youth League Atletico Madrid Juventus Primavera 0-4: Zauli brinda con i suoi!
© foto www.imagephotoagency.it

Prima giornata del gruppo D della Youth League 2019/2020, tra Atletico Madrid e Juventus: sintesi, tabellino, risultato e cronaca live

Esordio brillante in Youth League per la Juventus Primavera guidata da Lamberto Zauli, sul campo dell’Atletico Madrid. Bianconeri in grande spolvero, autori di una partita perfetta.


Sintesi Atletico Madrid Juventus Primavera 0-4

14′ Tiro di Sene – Conclusione da posizione ravvicinata, il portiere respinge

18′ Rigore per la Juve – Abou spintonato in area, l’arbitro non ha dubbi

19′ Gol di Fagioli – Dagli undici metri il centrocampista bianconero fa centro

33′ Rete annullata a Sene – Contropiede vincente dell’attaccante bianconero, che trova la rete ma viene fermato dall’assistente per la posizione irregolare di Sekulov che partecipa all’azione

35′ Parata di Siano – Destro velenoso di Riquelme, l’estremo difensore bianconero alza in angolo

39′ Gol di Ahamada – Mancino straordinario dal limite del centrocampista, che mette a segno la seconda rete del match

54′ Palo di Tongya – Contropiede pericoloso, la conclusione si stampa sul legno

64′ Gol Moreno – Il neo entrato scappa sul filo del fuorigioco e non sbaglia a tu per tu col portiere

70′ Gol Moreno – Ancora un contropiede vincente di Moreno, che firma la doppietta!


Migliore in campo: Moreno PAGELLE


Youth League Atletico Madrid-Juventus 0-4: risultato e tabellino

Reti: 19′ Fagioli (rig.), 39′ Ahamada, 64′ e 70′ Moreno

Atletico Madrid (4-1-4-1): Saldaña; Gutierrez Ramirez (75′ Gonzalo Camello), Marco Moreno, Granado, Fernando Medrano; Navarro Diaz (62′ Ajenjo Hyek); Riquelme, Nacho Quintana (46′ Valera), Ferreras, Teguia (75′ Soto Maldonado); Tenas Ureña (62′ Soriano). All. Juarez. A disp. Alex Fernandez, Recio Ortega

Juventus (4-3-1-2): Siano, Bandeira, Dragusin, Gozzi, Anzolin (75′ Verduci); Tongya (59′ Ranocchia), Fagioli, Ahamada (68′ Leone); Sekulov (68′ Da Graca); Sene (59′ Moreno), Abou. All. Zauli. A disp. Garofani, Riccio.

Arbitro: Lambrechts (BEL)

Ammoniti: Ahamada, Riquelme