Inter, Cordoba nuovo capo scouting?

51
de boer
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex difensore dell’Inter, Ivan Ramiro Cordoba, potrebbe assumere un nuovo ruolo all’interno del club

SCOUT – Milan sempre più neroazzurro, prima Fassone nel ruolo di amministratore delegato e adesso Mirabelli come nuovo direttore sportivo del club rossonero passato ai cinesi. L’Inter si cautela e pensa al colombiano Cordoba per il ruolo di supervisionatore degli osservatori. Dopo il ritiro dal calcio giocato, l’ex Nazionale ricopre il ruolo di team manager dal 2012 fino al 2014, quando rifiuta di occuparsi dele categorie giovanili. Studia Sport Management e segue i corsi per diventare sia direttore sportivo che allenatore per bambini UEFA B. Un curriculum non male, tenendo conto che qualcuno afferma ancora che i calciatori non abbiano voglia di studiare.

PROMESSE INTERNAZIONALI – Il ruolo che potrebbe ricoprire Cordoba nell’organigramma societario dell’Inter è più prestigioso di quanto si pensi, visto che i giovani hanno sempre rivestito un ruolo importante per questo club. Qualcuno è diventato grande nel club, Balotelli e Santon su tutti, altri hanno fatto le fortune di altri club portando la società milanese ad un indotto importante. Senza dimenticare che l”Inter dei giovani vinse la Uefa Youth League con Stramaccioni in panchina. Ora toccherà, probabilmente, a Ivan Ramiro coordinare i cercatori di talento per non deludere Thohir.

Calcionews24
Un redattore di Calcionews24.
Condividi
Articolo precedente
Giudice SportivoPadoin: «A Bologna si è visto un buon Cagliari»
Prossimo articolo
paolo berlusconiMilan, Paolo Berlusconi: «Cessione scelta giusta»