Pisa – Ascoli all’Arena Garibaldi, ma a porte chiuse

29
watford
© foto www.imagephotoagency.it

Pisa – Ascoli di Serie B si giocherà alla Arena Garibaldi ma ci saranno delle restrizioni, stando a quanto ha deciso oggi l’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive

Oggi l’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive si è riunito e ha deciso che Pisa – Ascoli avrà luogo a Pisa, allo Stadio Arena Garibaldi. La particolarità del match però è un’altra perché Pisa – Ascoli si giocherà a porte chiuse. Sarà garantito l’accesso allo stadio ai calciatori e agli altri componenti dello staff tecnico delle due squadre, ai giornalisti, gli operatori di radio e tv, i fotografi con regolare accredito, al personale con funzioni strettamente connesse all’organizzazione della gara, agli addetti della sicurezza pubblica, ai vigili del fuoco, agli operatori di pronto soccorso, alle persone diversamente abili e ai loro accompagnatori.

UN TAVOLO CON VISCONTI – Oltre a questi potranno assistere all’incontro di Serie B tra Pisa e Ascoli al massimo duecento persone accreditate dalle società, come dirigenti o sponsor. Sotto l’egida del Prefetto di Pisa Attilio Visconti inoltre oggi si è riunito il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica: il comitato ha disposto le misure idonee per la sicurezza, e queste misure saranno definite nell’ambito di un apposito tavolo tecnico presieduto da Visconti.

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
pisacaneCagliari ok in amichevole: a segno Melchiorri
Prossimo articolo
tEVEZSampdoria, Krajnc: «Rimbocchiamoci le maniche»