Ausilio: «Pioli piace a tutta l’Inter. Ci sono le basi per un progetto vincente»

calciomercato inter trent sainsbury ausilio
© foto www.imagephotoagency.it

Piero Ausilio, dirigente dell’Inter di Suning, ha detto la sua alla vigilia di Torino – Inter

Il direttore sportivo Ausilio è stato intercettato dai microfoni di Premium Sport, commentando così i rumors di mercato del momento: «Avete parlato del Gallo Belotti col presidente Cairo? No, abbiamo toccato altri argomenti. Gli ho fatto i miei personali complimenti per l’ottimo lavoro fatto, parliamo di un progetto che va avanti da anni. E’ stato spettatore di Monaco – Manchester City. Ha visionato Mbappè? Sì, ho visto la gara. Dire che è venuta fuori una bella partita, come noi non riusciamo a fare da tempo in Europa. Ha vinto la squadra migliore e mi sembrava giusto vedere all’opera degli ottimi calciatori. Pioli sarà il tecnico dell’Inter anche in futuro? E’ semplice rispondere a questa domanda: il mister piace all’ambiente Inter, ai suoi dirigenti, ai suoi tifosi e alla squadra con cui ha costruito un rapporto davvero importante. Abbiamo costruito le basi per un futuro progetto vincente, però per ora non abbiamo fatto ancora nulla. Rodriguez del Wolfsburg? Parlavo con Javier Zanetti e commentavo il fatto che si stesse alzando il valore della nostra panchina. D’Ambrosio è stato spesso sottovalutato dalla critica, sono contento per la sua convocazione in Nazionale. Faremo qualche operazione sul mercato: pescando giovani o top player, però non è facile alzare ulteriormente il livello della nostra rosa. Icardi non convocato dall’Argentina? E’ uno che fa parlare il campo e presto avrà la sua occasione anche in Nazionale».