Bergomi: «Chiellini un punto di riferimento, Bastoni è pronto per l’ultimo step»

bergomi Juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Beppe Bergomi ha parlato dei migliori difensori nel campionato di Serie A. Queste le parole dell’ex difensore nerazzurro

Beppe Bergomi su La Gazzetta dello Sport vota Alessio Romagnoli e Alessandro Bastoni come i migliori difensori della prossima Serie A. Le parole dell’ex giocatore dell’Inter.

«Per il modo di interpretare il ruolo, dalla marcatura all’attenzione, dalla lettura delle situazioni alla leadership di reparto, in Italia Giorgio Chiellini resta sempre il punto di riferimento principale. E quest’anno avrà una motivazione ulteriore nella voglia di recuperare il tempo perduto lo scorso anno a causa dell’infortunio. Detto questo, scegliere chi sarà il miglior difensore del prossimo campionato è complicatissimo, diciamo che io mi aspetto la definitiva consacrazione di Bastoni e Romagnoli: scelgo loro due perché sono entrambi mancini, e in Italia centrali mancini naturali ce ne sono pochi. Sono molto bravi nell’impostazione dal basso e hanno grande personalità. Sono il futuro della Nazionale e anche per questo devono sempre dimostrare qualcosa. Prendiamo Bastoni: la sua crescita è sotto agli occhi di tutti ma sono sicuro che può fare ancora meglio e diventare da subito tra i più forti d’Europa. Nella difesa a tre di Conte ha dimostrato di avere caratteristiche uniche e oggi molti allenatori amano partire a tre e poi passare anche a quattro in base agli sviluppi: Alessandro è perfetto per fare questo, con Conte ma anche nell’Italia di Mancini.».