Bobo Vieri dopo l’ennesimo Tapiro: «Non è vero che gioco a Poker »

© foto www.imagephotoagency.it

Christian Vieri si difende dalle accuse della stampa francese, che lo dipingerebbe come poker dipendente

ITALIA FRANCIA BOBO VIERIE’ prossimo a ricevere l’ennesimo Tapiro d’Oro l’ex attaccante dell’Inter e della nazionale Christian Vieri, una delle vittime predilette dall’inviato di Striscia la Notizia Valerio Staffelli. Pare che questa volta la causa provenga dalla stampa francese, la quale sostiene che la vita di “Bobo” sia un completo fallimento, sia dal punto di vista lavorativo che da quello affettivo. L’ex giocatore è stato anche accusato di aver sviluppato una dipendenza dal videopoker.

BOBO SI DIFENDE – Scovato dai microfoni di Valerio Staffelli a spasso per Milano, Vieri si è difeso sostenendo che si tratti di calunnie:« Non so nulla di ciò che mi stai dicendo. Non gioco a poker quindi non so cosa risponderti». Anche l’amico comico e noto tifoso interista Andrea Baccan, in arte Pucci, ha aggiunto che non è assolutamente vero che l’amico si trova in difficoltà finanziarie e che al contrario:«Vive come un pascià! »