Bologna, Sansone: «Siamo da Europa. La malattia di Mihajlovic ci ha unito»

© foto www.imagephotoagency.it

Il Bologna nelle parole di Nicola Sansone. L’attaccante ha parlato di Europa e anche del rapporto con Mihajlovic

Nicola Sansone, attaccante del Bologna, ha parlato della stagione attuale e del suo rapporto con mister Sinisa Mihajlovic, nel corso di un’intervista al Corriere dello Sport. Ecco le sue dichiarazioni.

IL CAMPIONATO – «Siamo a cinque punti dal Napoli e due dal Milan, poi anche il settimo posto vale quindi credo sia ancora possibile. Salto di qualità? Credo non ci manchi niente, quando siamo sul pezzo e concentrati possiamo fare risultato con chiunque. Abbiamo tutto quello che ci serve».

MIHAJLOVIC – «La sua malattia non ce l’aspettavamo ma ci ha unito, siamo diventati ancora più squadra. Con lui ho un rapporto speciale, si sa ormai che sono stato il primo a chiedergli di rimanere dopo quello che avevamo fatto l’anno scorso. Per tutti noi è una persona fantastica e rivederlo ora in campo è meraviglioso. Dimostra ancora una volta la sua forza».