Brasile-Francia 0-3, transalpini campioni del mondo – 12 luglio 1998 – VIDEO

Brasile-Francia 0-3, il 12 luglio del 1998 i transaplini diventano campioni del mondo per la prima volta nella loro storia

È il 12 luglio del 1998 quando Brasile e Francia si ritrovano opposte per l’atto finale del Mondiale in terreno transalpino. Il teatro è un impianto da 80.000 posti, ovvero lo Stade de France di Saint Denis. Entrambe le squadre arrivano alla gara dopo un percorso tortuoso nei turni precedenti. I verdeoro eliminano i Paesi Bassi solamente ai rigori, così come i padroni di casa contro l’Italia.

Il pre partita è incentrato sulle condizioni di Ronaldo, che aveva subito una crisi convulsiva che lo aveva messo fuori gioco. Il CT del Brasile, tuttavia, decise di schierarlo dall’inizio nonostante il grosso problema. Comprensibile che la sua partita non appaia ai suoi livelli, spianando la strada alla Francia che con la doppietta di Zidane e il gol allo scadere di Petit riesce a trionfare ed alzare la Coppa del Mondo davanti al proprio pubblico. È il primo successo nella competizione per i transaplini, arrivati sul tetto del pianeta sotto la guida di Jacquet.