Brasile-Messico 2-0, Mondiali 2018: pagelle e tabellino

Brasile-Messico, ottavi di finale Mondiale Russia 2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Tutto pronto per il quinto incontro degli ottavi di finale qui in Russia. Il sorprendente Messico di Javier Hernandez proverà ad imitare la Russia e a sovvertire il pronostico. Di fronte però ci sarà il lanciatissimo Brasile di Neymar e Coutinho, che faranno il possibile per trascinare la squadra ai quarti di finale. Si preannuncia una sfida affascinante ricca di gol ed emozioni.


Brasile-Messico 2-0 tabellino:

MARCATORI: st 5′ Neymar, 44′ st Firmino

BRASILE (4-2-3-1): Alisson 6.5; Fagner 6.5, Thiago Silva 6.5, João Miranda 6.5, Filipe Luís 6.5; Paulinho 6 (34′ st Fernandinho 6), Casemiro 6; Willian 7 (46′ st Marquinhos ng), Coutinho 6 (41′ st Firmino ng), Neymar 7; Gabriel Jesus 5. All. Tite

MESSICO (4-3-3): Ochoa 6.5; E.Álvarez 5.5 (11′ st Dos Santos 5.5), Salcedo 6.5, Ayala 5.5, Gallardo 5.5; H.Herrera 6, Marquez 6 (1′ st Layun 5), Guardado 6.5; Carlos Vela 6, J.Hernández 5 (15′ st Jmenez 5.5), Lozano 6. All. Osorio

ARBITRO : Rocchi (ITA)

NOTE:AMMONITI: Alvarez, Felipe Luis, Casemiro

LE PAGELLE

BRASILE IL MIGLIORE

WILLIAN 7 Dopo le iniziali difficoltà brilla anche la stella di Willian a questi Mondiali. Una gara straordinaria fatta di strappi e accelerazioni che fanno a pezzi la difesa messicana. Suo l’assist per l’1-0 di Neymar e tante altre occasioni pericolose. Gli manca solo il gol.

BRASILE IL PEGGIORE

GABRIEL JESUS 5 – Non sembra voler finire il momento negativo del giovane attaccante del Manchester City. Anche oggi una gara complicata in cui non si vede quasi mai. In più ci si aggiunge anche il gol di Firmino.

MESSICO IL MIGLIORE

OCHOA 6.5 – Fa di tutto per portare avanti la sua squadra. Para tutto quello che si può parare e si dimostra un grande portiere. Non ha nessuna colpa sui due gol subiti.

MESSICO IL PEGGIORE

HERNANDEZ 5 – C’era grande attesa per l’attaccante ex Real Madrid che delude però le aspettative. Mai un guizzo od un’azione degna di nota. Non riesce proprio ad incidere. Osorio lo sostituisce per disperazione al 65’.

Brasile-Messico: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – E’ un’altra partita quella che va in scena nella ripresa. Il Messico sembra non essere in grado di continuare sugli stessi ritmi del primo tempo. Ne approfitta il Brasile che prende campo e comincia ad impensierire Ochoa. All’11’ arriva anche il vantaggio verdeoro con Neymar che devia in rete un cross dalla sinistra di Willian, I messicani però non ci stanno e provano subito a reagire. I tentativi di Lozano e Vela però non hanno fortuna, e anzi il Brasile va più volte vicino al raddoppio. Raddoppio che arriva al 44’ st con il neo entrato Firmino che da due passi deve solo appoggiare in rete il passaggio di Neymar. Termina dunque 2-0 in favore dei ragazzi di Tite che accedono così ai quarti di finale

51′ st – Fischia tre volte Rocchi. Brasile ai quarti di finale

49′ st – Non molla Jmenez che calcia in porta, chiuso ancora da Miranda

46′ st – Terzo cambio per Tite, dentro Marquinhos e fuori il positivo Willian

44′ st – Gooooooool! Firmino da due passi insacca sull’assist di Neymar

41′ st – Fuori Coutinho, dentro Firmino

40′ st – Messico in difficoltà ora che non sembra avere molte idee per impensierire il Brasile

37′ st – A terra Thiago Silva ora che sembra molto dolorante

34′ st – Primo cambio per Tite, fuori Paulinho, dentro Fernandinho

32′ st – Grande chiusura di Fagner su Lozano

29′ st – Tentativo di Willian dal limite, debole e prevedibile, non sorprende Ochoa

26′ st – Sceneggiata esagerata di Neymar che forse ha ricevuto un leggero pestone da Layun, ma per il Var non ci sono gli estremi per intervenire

25′ st – A terra ora Neymar che si contorce e sembra molto dolorante

24′ st – Tentativo al volo di Guardado, murato da Thiago Silva

22′ st – Contropiede di Willian che arriva sul fondo e trova Neymar, che prova a piazzarla, ma Salcedo devia in angolo

19′ st – Ottima palla di Guardado per Lozano, cross a cercare Jmenez che termina fuori

17′ st – Ancora Willian, doppio passo e tiro, ancora strepitoso Ochoa

15′ st – Tiro a giro di Vela, Alisson si rifugia in angolo

14′ st – Paulinho! Calcia da centro area, ma Ochoa para ancora una volta

12′ st – Tiro di Neymar dal limite, palla alta

11′ st – Cambio per il Messico fuori Alvarez dentro Dos Santos

9′ st Ammonito Herrera che deve fermare con le cattive Willian lanciato in velocità

7′ st – Reagisce subito il Messico, con Vela che prende il fondo e viene chiuso in angolo

5′ st – Goooool! Brasile in vantaggio: Neymar libera con il tacco Willian al limite, che entra in area e crossa, arriva Neymar sul secondo palo a chiudere l’azione e a portare in vantaggio i suoi

3′ st – Fagner mette il cross dentro, chiude tutto Salcedo

2′ st – Coutinho, entra in area e calcia, bravissimo Ochoa a mettere ancora in angolo

1′ st Prova a calciare Gabriel Jesus, lo mura Salcedo

1′ st – Si ricomincia a Samara con un cambio nel Messico, fuori Marquez, dentro Layun

SINTESI PRIMO TEMPO –  Primo tempo che si chiude sullo 0-0 a Samara ma che non ha certo annoiato. Merito di un Messico che scende in campo agguerrito e senza nessun timore riverenziale. I ragazzi di Ososrio giocano i primi 20′ minuti con grande intensità e mettono in difficoltà Alisson e compagni. Tuttavia di vere occasioni non si vedeno e il Brasile piano piano rientra in partita. Ci provano a più riprese sia Neymar che Coutinho e Jesus, ma Ochoa non si fa sorprendere e si va a riposo sull’1-1.

45′ pt – Fischia due volte Rocchi che manda tutti negli spogliatoi

43′ pt – Ha cambiato gli esterni Osorio, con Vela che è passato a destra e Loano a sinistra

42′ pt – Ammonito Felipe Luis, che stende Vela

40′ pt – Palla bassa e velenosa di Willian, para Ochoa in uscita bassa

39′ pt – Calcia Neymar dai 30 metri, punizione che termina alta di molto

38′ pt – Ammonito Alvarez per un duro intervento su Neymar

35′ – Sta salendo di giri il Brasile, con il Messico che invece ha abbassato il ritmo

33′ pt – Scambio Neymar-Coutinho, tiro dell’11 deviato in angolo

32′ pt – Occasione ora del Brasile con Gabriel Jesus che entra in area e calcia, ancora Ochoa si oppone

30′ pt – Neymar punta Alvarez in area di rigore, grandissima chiusura del messicano sul numero 10 avversario

29′ pt – Hranandez trova Vela libero al limite, sinistro potente ma impreciso

27′  pt – Ancora una volta Vela controlla palla a sinistra e dialoga con Guardado, capisce tutto però bche gli ruba palla

26′ pt – Improvviso forcing offensivo del Brasile che ora ci prova con Coutinho, tiro dal limite alto di poco

24′ pt – Si accende però adesso Neymar che con una splendida accelerazione prende il fondo ed entra in area, poi calcia anziché servire un compagno e Ochoa è bravo a dirgli di no

23′ pt – E’ sempre il Messico a gestire le operazioni con il Brasile che si difende e fatica però a ripartire

21′ pt – Palla splendida a pescare Vela sulla sinistra, finta a rientrare e cross basso per Hector Herrera, mancino da buona posizione murato però dalla difesa verdeoro

17′ pt – Splendida azione in ripartenza del Messico, Hernadez per Guardado, palla di prima in profondità per Vela, cross a pescare Lozano sulla destra, controllo e tiro murato da Felipe Luis

16′ pt – Iniziativa di Willian sulla destra, mette in angolo Salcedo

15′ pt – Ancora Lozano mette dentro un pallone interessante, non arriva però Hernandez sul secondo palo

14′ pt – Vela perde palla sull’attacco di Paulinho che può ripartire, chiude tutto Hector Herrera

12′ pt – Cross di Lozano in mezzo, palla messa in angolo

10′ pt – Bel suggerimento di Vela per Hernandez che entra in area e prova a saltare Miranda, arriva Casemiro a chiudere

7′ pt – Vela prova a scappare via in contropiede , bravissimo Fagner a rallentarlo e a far rientrare la squadra

6′ pt – Possesso palla insistito del Messico per alcuni minuti, addirittura gli olè dei tifosi che non hanno paura del Brasile

4′ pt – Neymar dai venti metri: respinge Ochoa con i pugni

3′ pt- Prova a rispondere il Brasile con un cross di Paulinho, allontana Salcedo

2′ pt – Subito Messico pericoloso: Guardado mette dentro un cross velenoso, Alisson allontana sui piedi di Lozano che controlla e calcia, Miranda devia in angolo

1′ pt- Fischia Rocchi, comincia Brasile-Messico


Brasile-Messico: formazioni ufficiali

Ecco dunque le scelte dei due allenatori per questo incontro degli ottavi di finale tra Brasile e Messico. Tite conferma in blocco i giocatori che hanno portato fino a questo punta la squadra. Sarà solito 4-2-3-1 dunque, con Felipe Luis unica novità a sinistra, in quanto sostituisce l’infortunato Marcelo. In avanti toccherà sempre alla fantasia di Cotinho e alle fiammate di Neymar provare a vincere questa partita. Il tecnico del Messico Osorio invece risponde con un compatto 4-3-3 con Marquez che si unisce in mediana a H. Herrera e a Guardado. Panchina dunque per Layun. Saranno poi Carlos Vela e Lozano ad affiancare Javier Hernandez nel tridente offensivo che cercherà di mettere paura ad Alisson.

BRASILE (4-2-3-1): Alisson; Fagner, Thiago Silva, João Miranda, Filipe Luís; Paulinho, Casemiro; Willian, Coutinho, Neymar; Gabriel Jesus. All. Tite

MESSICO (4-3-3): Ochoa; E.Álvarez, Salcedo, Ayala, Gallardo; H.Herrera, Maruez, Guardado; Carlos Vela, J.Hernández, Lozano. All. Osorio


Brasile-Messico: probabili formazioni e pre-partita

Tite sembra intenzionato a schierare il solito Brasile. Sarà dunque 4-2-31 con Alisson in porta e Miranda e Thiago Silva centrali. Sulle fasce i due terzini di riserva Fagner e Felipe Luis, vista la contemporanea assenza di Danilo e Marcelo. In attacco solito tridente Coutinho, Neymar e Willian dietro a Gabriel Jesus. Messico che si schiererà con un modulo speculare. Ovviamente ci sarà Hernandez in punta con Lozano, Vela e Layun alle spalle.

BRASILE (4-2-3-1): Alisson; Fagner, Thiago Silva, João Miranda, Filipe Luís; Paulinho, Casemiro; Willian, Coutinho, Neymar; Gabriel Jesus. All. Tite

MESSICO (4-2-3-1): Ochoa; E.Álvarez, Salcedo, Ayala, Gallardo; H.Herrera, Guardado; Layun, Carlos Vela, Lozano; J.Hernández. All. Osorio

 


Brasile-Messico: i precedenti del match

Brasile e Messico si sono incontrati molto spesso nel corso della storia. Ben 40 i precedenti, con 23 vittorie verdeoro, 7 pareggi e 10 affermazioni della Tri. Sul palcoscenico mondiale la situazione si fa ancor più preoccupante per i messicani. 4 sconfitte 11 reti subite e nessuna segnata. Sarà dunque una partita davvero complicata per Lozano e compagni.

 


Brasile-Messico: l’arbitro del match

L’arbitro del match sarà il nostro arbitro Gianluca Rocchi. Sarà la sua terza direzione in questi Mondiali dopo Portogallo-Spagna e Giappone-Senegal. Molto importante questa gara per il direttore di gara romano che è uno dei favoriti per dirigere la finalissima. A remare contro di lui però c’è il fatto di aver già arbitrato quella dei 2014. Staremo a vedere però come si comporterà questo pomeriggio e come proseguirà il suo torneo.

 


Brasile-Messico Streaming: dove vederla in tv

Brasile-Messico sarà trasmessa a partire dalle ore 16 in diretta in chiaro sulle frequenze satellitari di Canale 5 (anche in HD al canale 505 del digitale terrestre) e su quelle di Mediaset Extra (canale 34 del digitale terrestre, 534 in HD) con il commento irriverente della Gialappa’s Band. Non è tutto, perché la partita sarà visibile anche in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOs, Android e Windows Mobile direttamente tramite il sito Mediaset e sulle frequenze radiofoniche di Radio 1.