Chievo, Di Carlo: «Facciamo pochi gol, è un anno negativo»

Chievo, Di Carlo: «Facciamo pochi gol, è un anno negativo»
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore del Chievo non nasconde la sua amarezza a fine gara, è molto arrabbiato per la sconfitta e vuole di più dai suoi ragazzi in campo

Domenico Di Carlo tecnico gialloblu, parla così ai microfoni di Sky Sport: «Sono un pò arrabbiato, noi non possiamo permetterci di regalare giocatori agli avversari. Stiamo facendo delle buone prestazioni, ma gol non ne facciamo e ogni tiro in porta lo subiamo. In campo i miei giocatori devono avere delle letture diverse, ed un atteggiamento più da Chievo».

Di Carlo riponeva molta fiducia in questa gara ma è andata male: «Le aspettative di oggi erano alte, dovevamo vincere questa partita, i miei non hanno fatto la prestazione che volevo, ora diventa tutto più difficile. Dopo il primo gol non mi è piaciuta la squadra, domani mi sentiranno i ragazzi».

In chiusura dell’allenatore del Chievo, se la prende anche con la sfortuna: «Il palo di Stepinski poteva riaprire la partita, è un anno negativo ma dobbiamo provarci fino alla fine».