Connettiti con noi

Empoli News

Conferenza stampa Andreazzoli: «Verona esame importante, dobbiamo concretizzare di più»

Pubblicato

su

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell’Empoli, ha analizzato in conferenza stampa la sfida di domani con il Verona

In conferenza stampa, il tecnico dell’Empoli Aurelio Andreazzoli ha analizzato il match di domani con il Verona.

CONDIZIONE – «Come può incidere la sosta non lo so, abbiamo cercato di fare di esperienza virtù. Abbiamo analizzato le varie situazione e inserito tre amichevoli, ma aspettiamo per valutare. Non ci sono problemi fisici, tutti sono disponibili».

VERONA – «Si tratta di una squadra che sa fare tante cose e sa farle tutte bene. Fanno un calcio diverso che piace esteticamente ed è molto produttivo».

IMBARAZZO DELLA SCELTA – «Un divertimento non è mai perché ne devi scegliere undici da mandare in campo. Non mi concentrerei solo su quelli che ci sono in attacco, questo è un gruppo che fa vedere di avere più soluzioni. Sono molto soddisfatto, è una libertà che ho e tento di dare soddisfazione a tutti a turno. Non abbiamo un gruppo limitato sul quale fare affidamento».

MIGLIORAMENTI – «Mi fanno piacere i dati sul gioco, perché è una cosa che curiamo anche in allenamento. Non vogliamo speculare sulle situazioni. I numeri favorevoli in campo indicano che in allenamento siamo sulla giusta strada. Ciò non significa che il gioco effettivo si traduce in produttività, che è quella che noi vorremmo raggiungere sempre. Però è un dato che mi fa piacere».

TEST IMPORTANTE – «Gli esami in Serie A ci sono sempre, non c’è un esame più importante degli altri. Gli esami sono esami. Se è la partita giusta non lo so, ma servirà sacrificio e disponibilità da parte di tutti quanti».