Coppa Italia, Stromberg: «Atalanta al top, ma in finale non ci sono favorite»

freuler-milinkovic-savic-atalanta-lazio-dicembre-2018
© foto www.imagephotoagency.it

Glenn Stromberg, grande ex dell’Atalanta, ha parlato della finale di Coppa Italia che la Dea giocherà contro la Lazio: le sue parole

C’è attesa in casa Dea per la finale di Coppa Italia di questa sera contro la Lazio. Ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, ha parlato l’ex Glenn Stromberg.

ATALANTA «Champions e Coppa Italia? In estate non ci avrei mai creduto. Che stagione. Il risultato attraverso il gioco: la mentalità non cambia, indipendentemente dall’avversario».

COPPA ITALIA«L’Atalanta è al top ma non esistono favorite. Può succedere di tutto. Il pericolo è Immobile. E occhio ai dettagli, un centimetro può fare la differenza».

CHAMPIONS«Possono farcela. Vi rendete conto cosa rappresenterebbe un traguardo del genere? La Champions è l’Europa vera, oltre non c’è nulla: denaro, appeal, progetto… Il salto di qualità sarebbe stratosferico. Possono farcela, la stanchezza non esiste. Io o Ilicic? Io ho la mia storia e ne vado orgoglioso, amo il club e i tifosi. Sono svedese ma morirò bergamasco»