De Laurentiis pazzo di Ancelotti: «Con lui inizia una nuova era in Italia»

Iscriviti
ancelotti de laurentiis napoli
© foto SSC Napoli

Aurelio De Laurentiis si è già innamorato, calcisticamente parlando, del neo tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti

Che il rapporto tra De Laurentiis ed Ancelotti si basasse sulla reciproca stima e sulla condivisione di momenti nel tempo libero ormai è chiaro a tutti. Molteplici le dimostrazioni in tal senso, dal footing all’alba in giro per Dimaro-Folgarida alle partite di tre sette, passando per le tante dichiarazioni di elogio del Presidente nei confronti della nuova guida tecnica del suo Napoli. ADL, che sta praticamente parlando ogni giorno alla radio ufficiale nel corso del celeberrimo appuntamento col “vero o falso”, ha commentato così il sorteggio del calendario:

«Inizio campionato difficile, ma abbiamo fiducia nelle nostre capacità. L’avvio è oggettivamente difficile, però non credo sia il caso di preoccuparsi perchè sono ottimista sul lavoro che stiamo facendo con Ancelotti. Con Carlo vogliamo creare una nuova Era non solo per il Napoli ma per il calcio italiano» si legge sul sito ufficiale del club partenopeo. Una dichiarazione d’intenti bella e buona che lascia intendere che quello di Carletto sulla panchina del Napoli sia un lungo corso. Le premesse sono positive, De Laurentiis ha già dimenticato Sarri e toccherà ad Ancelotti, adesso, far dimenticare il secondo posto ai tifosi.