De Rossi out in Juve-Roma, operazione in vista? E il futuro…

De Rossi out in Juve-Roma, operazione in vista? E il futuro…
© foto www.imagephotoagency.it

De Rossi verrà operato nel corso della sosta invernale di gennaio? E spunta anche l’ipotesi ritiro a fine stagione: staffetta col padre Alberto in Primavera?

Daniele De Rossi non ci sarà in Juventus-Roma, l’infortunio al ginocchio è ancora fresco e il centrocampista non è guarito del tutto, tanto che durante la sosta invernale potrebbe sottoporsi ad operazione: «Che manchino sei mesi, un anno o tre anni, so che siamo agli sgoccioli ormai. Quello che ho subito è l’infortunio più brutto di tutta la mia carriera: ho subito una lesione alla cartilagine che, se si rompesse a 35 anni, sarebbe gravissima. Ci vorrà tempo per recupera, ma sono ancora indietro» aveva detto nel corso dell’intervista con Dazn. Il problema alla cartilagine è iniziato quasi due mesi fa, il 28ottobre sul campo del Napoli. L’obiettivo di De Rossi era la convocazione per la sfida contro la Juventus ma, secondo il Corriere dello Sport, le sensazioni a riguardo sono più che negative.

All’orizzonte, dunque, la possibilità dell’intervento chirurgico: nel corso della sosta invernale potrebbe sottoporsi ad un’operazione di pulizia del menisco interno qualora la terapia conservativa dovesse continuare a non dare i risultati sperati. I problemi fisici per De Rossi si stanno facendo sentire sopratutto in questa ultima parte di carriera. E, per concludere, non sarebbe nemmeno da escludere a priori l’ipotesi di un ritiro al termine della stagione 2018/2019. Qualora il suo fisico non dovesse più rispondere come prima, potrebbe prendere una decisione definitiva sul suo futuro tra febbraio e marzo. E in futuro? Quasi sicuramente farà l’allenatore e la Roma potrebbe proporgli un ruolo nel settore giovanile, con particolare attenzione alla Primavera allenata dal padre Alberto: il suo contratto scadrà tra un anno e sarebbe emozionante un passaggio di testimone del genere.