Connettiti con noi

Empoli News

Empoli, Andreazzoli: «Ci manca un rigore. Arbitri? Non ce l’ho con loro»

Pubblicato

su

Andreazzoli

Aurelio Andreazzoli ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta contro l’Inter: le parole del tecnico dell’Empoli

Aurelio Andreazzoli ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta contro l’Inter. Le parole del tecnico dell’Empoli.

SINCERARSI DELLE CONDIZIONI DI BARELLA – «Credo sia doveroso preoccuparsi della condizione degli altri in campo. Barella è un ragazzo che amo da lontano». 

COSE POSITIVE – «Era nella nostra idea di fare qualcosa per limitarli. Ho detto a Farris: «Ma ne hai ancora da mettere dentro o li hai finiti?» (ride ndr). Siamo stati coraggiosi, abbiamo provato a prenderli altri, gli abbiamo creato difficoltà. Abbiamo tenuto bene il campo, siamo stati penalizzati dall’espulsione, quando giochi in inferiorità diventa ancora più difficile».

POSSIBILE RIGORE – «C’è da recriminare qualcosa, quello che fosse chiaro…io non ho mai parlato di arbitri e non ce l’ho con loro. Ho chiesto a Chiffi: ma Valeri cosa stava facendo al VAR? O era distretto o non riesco a capire. Come fanno a non aiutarvi, questa è una cosa esagerata. Io voglio giocarla alla pari, ma perchè non li aiutano gli arbitri? È arbitro pure Valeri. Cosa mi ha detto Chiffi? Sono cose tra me gli arbitri, Mio nipote si chiama Tommaso e ha 4 anni e lo vede pure lui che è rigore. Poi mi sembra diventare un piangione come altri e non lo voglio fare. Sono penalizzato, dammi il mio. Non voglio un aiuto ma dammi il mio, altrimenti così non va bene. Cosa gli dici ai calciatori domani? E con l’arbitro non bisogna discutere».

LE DICHIARAZIONI COMPLETE SU INTERNEWS24